Ven 12 Lug 2019 - 123 visite
Stampa

La Regione rassicura: “Faremo di tutto per proteggere gli stabilimenti balneari”

L'assessore Corsini tranquillizza Zappaterra. Ghedini (Cna): "Raggiunto nuovo importante obiettivo"

“La regione Emilia Romagna farà ogni sforzo per consentire agli stabilimenti balneari di proteggere le proprie strutture e le proprie attrezzature durante le ore notturne, anche nel periodo estivo. Per raggiungere questo obiettivo a settembre verrà convocato un tavolo ad hoc per trovare soluzioni che risolvano il problema”.

E’ stato l’assessore al Turismo Andrea Corsini in persona a rassicurare in questo senso la consigliera Regionale Marcella Zappaterra, che fin dal primo momento è stata al fianco dei balneatori di Cna, sostenendo le loro richieste di sicurezza.

“E’ una decisione molto saggia, su cui Cna era impegnata da tempo perché considera la sicurezza una condizione essenziale per il buon funzionamento delle imprese– spiega Enrico Zappaterra, responsabile dell’Area delta di Cna Ferrara –. I nostri imprenditori da tempo chiedevano a gran voce di potersi difendere dai possibili danni dovuti all’azione di malintenzionati, chiudendo le strutture negli orari notturni per salvaguardare le proprie attività”.

“Avevamo esposto le nostre richieste anche in occasione della recente riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto a Comacchio – ricorda il portavoce dei balneatori Cna Nicola Ghedini – ora possiamo dire di aver raggiunto un nuovo importante obiettivo, migliorando le condizioni di lavoro di tutti gli imprenditori che operano sulle nostre spiagge”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi