Lun 8 Lug 2019 - 1130 visite
Stampa

Continua lo spaccio in Gad. Arrestato pusher dai carabinieri

Vede i militari e ingerisce tre ovuli di cocaina. Portato in ospedale

Nel corso della mattinata di ieri a Ferrara, i carabinieri hanno arrestato il diciassettesimo ‘ovulatore’ dall’inizio dell’anno sul capoluogo. Si tratta di O.E., nato in Nigeria nel 1988, pregiudicato, regolare sul territorio italiano. Il 31enne è ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini i spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato bloccato in via Cassoli nel corso di un controllo eseguito dai militari. Poco prima di venire fermato aveva ingerito tre ovuli contenenti, si scoprirà in seguito, cocaina, per un peso complessivo di 2,1 grammi.

La droga è stata espulsa poi nel pomeriggio al termine degli accertamenti medico sanitari eseguiti all’ospedale di Cona.

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, così come la somma in contanti di 50 euro che O.F. aveva con sè, ritenuta dagli inquirenti provento dell’attività di spaccio. L’uomo è stato trattenuto presso una camera di sicurezza in caserma, in attesa del giudizio disposto con il rito direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi