Mer 26 Giu 2019 - 2677 visite
Stampa

Esplode il bidone della soda caustica, donna ustionata

Incidente domestico nel giardino di una 63enne in corso Ercole I d'Este. Finisce in ospedale ma non è grave

E’ rimasta ustionata in mattinata in seguito all’esplosione di un bidone di soda caustica avvenuto nel cortile della sua abitazione in corso Ercole I d’Este. Una donna di 63 anni si trova ora ricoverata all’ospedale di Cona per le ferite e ustioni riportate nell’incidente domestico, ma da quanto si apprende le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

A intervenire per primi sono stati alcuni agenti della vicina sede della polizia stradale, che hanno udito il botto provocato dall’esplosione e hanno scavalcato il muro dell’abitazione per prestare i soccorsi, constatando che la 63enne era rimasta ferita al volto e alle gambe. Poco dopo sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna al pronto soccorso di Cona per le cure del caso.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, la 63enne avrebbe visto del fumo fuoriuscire dal bidone della soda caustica e avrebbe quindi versato dell’acqua, innescando in questo modo la pericolosa reazione chimica.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi