Gio 13 Giu 2019 - 498 visite
Stampa

Quando l’alternanza scuola-lavoro dà i suoi frutti

Assunti da Linvisibile di Portarredo due alunni del Montalcini di Argenta

Argenta. Grazie al legame tra scuola e territorio e ai percorsi di alternanza tra scuola e lavoro, l’istituto Montalcini di Argenta può vantare ottimi risultati.

A partire dalla terza superiore gli studenti sono chiamati a un periodo di tre settimane da trascorrere in azienda affiancati da un tutor scolastico e uno aziendale. Al termine di questo percorso alcune aziende decidono poi di assumere questi ragazzi perché ‘provati’ durante l’esperienza di stage e ritenuti validi e capaci.

É quello che è accaduto a Nicolò Alessandri, residente a Molinella, diplomatosi all’Ipsia di Argenta nel 2016 e a Federico Migale, residente a Longastrino, diplomatosi sempre all’Ipsia di Argenta a luglio 2018.

Entrambi i ragazzi svolsero un periodo di alternanza scuola lavoro presso Linvisibile by Portarredo e furono contattati l’indomani della prova orale dell’esame di Stato per un colloquio di approfondimento.

Attualmente sono stati assunti e lavorano in azienda con la mansione rispettivamente di disegnatore e modellatore e nel reparto produzione di assemblaggio e imballaggio di porte con un contratto di apprendistato di durata triennale.

Nel corrente anno scolastico altri tre alunni del Montalcini di Argenta hanno svolto un periodo di stage presso Linvisibile: Gregory Doko, Zakaria Ennajih e Francesco Leoni, “e speriamo – aggiunge l’istituto – che anche in questo caso l’azienda abbia intenzioni propositive nei loro confronti”.

Alessandri e Migale si dicono contenti della scelta effettuata poiché hanno trovato un lavoro poco distante da casa, inerente il loro percorso di studi e hanno instaurato un bellissimo rapporto con i colleghi in un bell’ambiente di lavoro.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi