Gio 13 Giu 2019 - 1071 visite
Stampa

Primo storico consiglio comunale per Tresignana

Alta la partecipazione dei cittadini. Ha giurato il sindaco Laura Perelli

di Pietro Perelli

Tresignana. Primo storico consiglio comunale partecipatissimo tanto da riempire la sala “Sogni” di Tresigallo. La sala consigliare per ora non è agibile causa lavori per cui è questo il luogo scelto. I posti seduti sono pieni e qualche decina di persone è costretta ad assiste in piedi a questa prima assoluta per il neonato comune.

Il primo consiglio è quello in cui si esamina la candidabilità degli eletti e il sindaco effettua il giuramento. É stata inoltre nominata la giunta e il vicesindaco che come da comunicazioni precedenti è composta da: Maurizio Barbirati (vicesindaco), a cui vanno le deleghe in materia di Lavori Pubblici, Patrimonio, Urbanistica, Mobilità, Sanità, Cultura, Rapporti con le frazioni; Fabrizio Pinca, avrà Attività sportive, Associazionismo, Volontariato, Protezione Civile, Sicurezza, Rapporti con le partecipate; Maria Letizia Viviani, Istruzione pubblica e privata, Politiche Agricole, Pari opportunità, Comunicazione istituzionale, Politiche per la famiglia; Raffaele Cartocci, sarà assessore per Sviluppo economico, Innovazione tecnologica, Promozione turistica e territoriale, Politiche giovanili, Servizi istituzionali generali e di gestione, Ambiente, Politiche sociali, Erp.

Le deleghe a Bilancio, Personale, Rapporti con l’Unione, Attività produttive sono invece trattenute dal primo cittadino.

Gli altri punti all’ordine del giorno sono l’elezione della commissione elettorale comunale per la quale sono scelti Arrigo Giubelli (opposizione), Cristiano dal Passo e Maurizio Barbirati (maggioranza).

Vengono anche eletti Mirko Perelli (opposizione) e Federica Bondi (maggioranza) nella commissione per la formazione e aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari.

Infine, dopo la definizione dei gettoni di presenza ai consigli comunali e le indennità per sindaco, vicesindaco e assessori; Laura Perelli chiude la seduta ringraziando tutti i partecipanti e augurandosi “di vedere una partecipazione così numerosa anche per i prossimi consigli perché penso sia importante per il nuovo comune”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi