Sab 1 Giu 2019 - 414 visite
Stampa

Ombre di un processo per femminicidio, il caso di Giulia Ballestri a Ferrara

Carla Baroncelli presenta il suo libro sull’efferato femminicidio avvenuto nel 2016 a Ravenna

Giulia Ballestri

Mercoledì 5 giugno alle 17 presso la Sala Arengo del Comune di Ferrara, Udi-Unione Donne in Italia e il Centro Donna Giustizia, con il patrocinio del Comune di Ferrara, presenteranno il libro di Carla Baroncelli “Ombre di un processo per femminicidio. Dalla parte di Giulia”, edito per Iacobelli Editore del marzo scorso.

Il libro narra di uno dei femminicidi più efferati degli ultimi anni, che ha scosso l’opinione pubblica ed ha stimolato la riflessione sulle donne vittime di violenza anche in forma estrema, all’interno delle relazioni coniugali.

Era il 16 settembre 2016 quando a Ravenna si consumava l’efferato femminicidio di Giulia Ballestri ad opera del marito Matteo Cagnoni, stimato medico professionista, condannato dalla Corte d’Assise di Ravenna alla pena dell’ergastolo.

La giornalista Carla Baroncelli ha seguito tutte le 30 udienze e ne ha ricavato un racconto dal punto di vista di Giulia, che mette in luce gli stereotipi, i pregiudizi e le immagini distorte veicolate attraverso i media e riproposte nei processi.

Oltre l’autrice, alla presentazione del libro sarà presente l’avvocata Sonia Lama, costituitasi parte civile per conto del’Udi di Ravenna. Coordina l’avvocato Rosamaria Albanese dell’Udi Ferrara. Introduce Stefania Guglielmi responsabile Udi e conclude Paola Castagnotto, presidente del Centro Donna Giustizia. Brani dell’opera saranno letti da Barbara Domenichini della Casa delle Donne di Ravenna.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi