Sab 25 Mag 2019 - 228 visite
Stampa

Conferita la cittadinanza onoraria a Patuelli

Sabato mattina consegnata l'onorificenza al presidente dell'Abi «per aver saputo conservare e sviluppare l’eredità culturale e professionale di due illustri concittadini centesi, Olindo e Giovanni Malagodi»

Cento. Antonio Pautelli, presidente dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi), ha ufficialmente ricevuto la cittadinanza onoraria di Cento «per aver saputo conservare e sviluppare l’eredità culturale e professionale di due illustri concittadini centesi, Olindo e Giovanni Malagodi» e che, con il loro medesimo spirito, «fedele al programma culturale a favore del progresso economico italiano ed europeo e per la cooperazione internazionale, è impegnato per la ripresa dopo il decennio della grande crisi degli anni 2000».

La cerimonia è avvenuta a Palazzo del Governatore, con il sindaco Fabrizio Toselli a fare gli onori di casa: «Sono riconosciuti i meriti di profondo conoscitore dell’economia e del sistema bancario, che ha guidato in Italia in un momento delicatissimo, con senso dell’etica e della responsabilità, onestà intellettuale e capacità di guardare al futuro. Ma anche l’impegno civico e la dedizione sociale, l’alto profilo morale e intellettuale l’impegno profuso in favore della storia e della cultura: cultura intesa come fondamento per la risoluzione delle questioni economiche, politiche e sociali. Cogliamo inoltre l’ispirazione alla crescita e la sollecitazione alla fiducia più volte stimolate da Antonio Patuelli alla nostra Nazione, quale illuminata esortazione anche alla visione con cui porci verso la nostra città, i questo momento di profondi cambiamenti. Il conferimento della cittadinanza onoraria – ha concluso il primo cittadino – vuole testimoniare, ufficialmente e pubblicamente, l’onore e l’orgoglio che sente questa città di annoverare nella sua grande famiglia Antonio Patuelli».

La richiesta di conferimento della massima onorificenza cittadine è venuta dalla giornalista Fulvia Sisti, presidente dell’Associazione Olindo Malagodi e ha ricevuto l’ok al termine dell’istruttoria eseguita dalla commissione consiliare  ‘Istruzione, Servizi Sociali, Associazionismo, Sport, Cultura’ del Comune di Cento.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi