Mer 22 Mag 2019 - 69 visite
Stampa

Un corso sulla gestione delle infezioni complesse in ospedale

L'evento è in programma gioverdì 23 maggio al Polo Didattico di Cona

Il problema delle infezioni da batteri multiresistenti è estremamente attuale in sanità, come testimoniano i recenti dati epidemiologici. Per questo motivo, giovedì 23 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30, si svolgerà, presso il Polo Didattico (Aula 2) dell’Ospedale di Cona, un corso a carattere regionale sulle strategie migliori da adottare per affrontare, in modo adeguato ed appropriato, le infezioni severe e complesse che si incontrano quotidianamente in ospedale.

L’iniziativa è organizzata dall’Unità Operativa di Malattie Infettive Ospedaliera (direttore Marco Libanore) in collaborazione con l’Area Rischio Infettivo (responsabile Paola Antonioli) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e con Rosario Cultrera della Sezione Universitaria di Malattie Infettive.

L’incontro scientifico vedrà il contributo di alcuni giovani ricercatori provenienti dall’Emilia Romagna che, per la loro competenza e professionalità, oltre a portare esperienze diverse contribuiranno a trasferire nella pratica clinica le novità e gli arricchimenti necessari alla realizzazione di un’idonea gestione strutturata della terapia antimicrobica, al passo con i tempi, nella logica di un moderno approccio multidisciplinare.

In ospedale, dove sono presenti pazienti fragili, critici e immunocompromessi, il controllo e la gestione diagnostico-terapeutica di queste forme infettive risulta particolarmente complessa e difficile. Per fronteggiare questa preoccupante situazione sono stati messi a punto dei modelli organizzativi, a gestione multidisciplinare, coordinati da infettivologi esperti in antibioticoterapia, i cui cardini principali sono rappresentati dalla “Sorveglianza e Controllo delle Infezioni correlate all’assistenza” e dalla “Terapia Antibiotica adeguata ed appropriata”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi