Dom 19 Mag 2019 - 257 visite
Stampa

‘Spiagge e fondali puliti’, Legambiente Delta all’opera sulla costa

I volontari interverranno sui Lidi comacchiesi, prevista anche un'escursione alle dune dell'antico Bosco Eliceo

Comacchio. Il circolo Legambiente Delta del Po di nuovo alle prese con l’organizzazione ‘Spiagge e fondali puliti 2019’, una manifestazione che venerdì 24 e domenica 26 maggio tornerà a coinvolgere persone e famiglie nella pulizia delle dune e della battigia dai numerosi rifiuti spiaggiati lungo la nostra costa.

Quest’anno, rispondendo alla ricorrenza del centenario della denominazione di Porto Garibaldi, si è pensato di divulgare l’evento facendo conoscere il paesaggio dove è iniziata la “Trafina Garibaldina”.

Il programma prevede, dalle 9 alle 11  la pulizia della spiaggia fronte il Capanno Garibaldi e probabilmente della spiaggia fronte ‘Pialazza’. Poi dalle 11 alle 12 seguirà una breve escursione alle dune della Puia.

Una parte dei partecipanti che si sono prenotati provengono dall’area bolognese e sono dipendenti del Cnr di Bologna che aderiscono all’associazione Trekking Italia e saranno accompagnati  dalla geologa marina Francesca Alvisi. Sarà cura di Legambiente raccontare la particolarità ambientale e storica del sito e prestare la massima attenzione per la tutela dello stesso.

In questi giorni abbiamo monitorato se nell’area interessata siano presenti nidi del Fratino, ma non abbiamo individuato nidi. Salvo comunque prestare attenzione al calpestio sulle dune storiche e sia a quello della ‘Pialazza’ che sono di nuovo impianto.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi