Sab 11 Mag 2019 - 108 visite
Stampa

Quando gli italiani fanno maggiormente shopping online?

Scordiamoci il classico periodo dei saldi, quelle due occasioni all’anno in cui la gente si riversa nei negozi in cerca di un’occasione imperdibile che difficilmente troverà. Lo shopping online ha cambiato le abitudini delle persone offrendogli la possibilità di fare affari veri tutto l’anno. Cambiando le abitudini, sono cambiate anche le regole. Vediamo allora quali sono i momenti in cui si fa shopping online con maggiore frequenza.

Il giorno fortunato della settimana

Non solo il Cyber Monday, tutti i lunedì sono le giornate preferite dagli italiani per lo shopping online. Si tratta di una notevole novità rispetto alle abitudini nazionali, dal momento che gli italiani sono soliti impiegare il week end nella ricerca e negli acquisti. Lo shopping online, al contrario, ha permesso di dedicare il fine settimana al tempo libero nel vero senso della parola, concentrandosi sul riposo e sul divertimento e facendo acquisti nei giorni feriali. Dal punto di vista delle spedizioni, inoltre, il lunedì ha il vantaggio di garantire una maggiore sicurezza che il prodotto verrà consegnato nel corso della settimana, e si ha la percezione di tempi di spedizione più brevi rispetto agli ordini effettuati durante il week end.

Cercare di mattina e comprare di sera

Smartphone e tablet consentono di cercare i prodotti, per necessità o per divertimento, riducendo a zero i tempi morti. Quando si è sui mezzi pubblici, ad esempio, o durante la colazione. Infatti, le stime cominciano di mattina presto, ben prima degli orari di apertura dei negozi fisici. Fatto curioso: gli acquisti si concludono però intorno alle 21. È probabile che si impieghino i momenti liberi durante il giorno per confrontare diversi prodotti e consultare recensioni su siti professionali come LaTop10. In questo modo si arriva a sera con un’idea precisa, e si procede all’acquisto una volta arrivati a casa, dal notebook, per proteggere meglio i dati di pagamento. Infatti, il collegamento ad internet via smartphone o tablet, specie se ci si trova in un’area con wifi aperto, non garantisce la medesima sicurezza del collegamento domestico, pertanto gli acquirenti più accorti guardano gli articoli dai dispositivi mobili, ma acquistano tassativamente da notebook.

Una sbirciatina durante la settimana

Mentre il lunedì è il giorno in cui si procede agli acquisti, negli altri giorni si registra una flessione del tasso di conversione. Ciò vuol dire che il numero delle persone che visitano gli eShop resta costante, mentre il numero di visitatori che procede poi a fare effettivamente un acquisto è inferiore. Ciò significa, tendenzialmente, che nei giorni centrali della settimana, alcune persone tendono a visitare gli eCommerce per dare un’occhiata, o anche per informarsi sui prodotti di cui poi leggere recensioni e classifiche su siti come LaTop10.it, mentre sono di meno i clienti effettivi, che visitano il sito per comprare.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi