Dom 5 Mag 2019 - 100 visite
Stampa

La 76a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia alza i veli

Alessandra Mastronardi, attrice anche per Woody Allen, sarà la madrina dell'edizione 2019

La 76a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia si terrà quest’anno dal 28 agosto al 7 settembre.

Decise le date, la direzione, assegnata ancora ad Alberto Barbera (il presidente della Biennale è sempre Paolo Baratta), ha scelto la madrina di questa edizione: così le due serate di apertura e chiusura saran affidate, come ogni anno, a una attrice italiana particolarmente distintasi negli ultimi anni. Quest’anno la scelta è caduta su Alessandra Mastronardi.

Classe 1986, nata a Napoli, è cresciuta a Roma, la capitale anche del cinema. Così il suo debutto è stato a soli 11 anni, nel 1997. Molte le sue partecipazioni in TV, ma una delle sue parti giovanili più importanti risale alla partecipazione, seppur minimale, ne La bestia nel cuore, un’ancora intrigante pellicola di Cristina Comencini che ebbe una nomination agli Oscar del 2006. Ad agosto 2007 è protagonista di Prova a volare, opera prima di Lorenzo Cicconi Mass, insieme con Riccardo Scamarcio. Nel 2008 è Roberta, nella miniserie tv “Romanzo Criminale“, per la regia di Stefano Sollima, trasposizione televisiva del film omonimo, prodotta per Sky. Una delle serie più amate e vendute nel mondo. Molte le sue interpretazioni, negli anni a seguire, soprattutto per la TV, ma il vero colpo d’ala, quello che la consacra come attrice internazionale, è nel 2011, quando Woody Allen la sceglie nella rosa delle protagoniste del suo film To Rome with Love.

La sua carriera prosegue alternandosi tra progetti per il cinema e la televisione, come “Romeo e Giulietta” per  Canale 5 e le commedie “Amici come noi” di Enrico Lando ed in “Ogni maledetto Natale” per la regia di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo, mentre la sua carriera internazionale procede con il film Life, diretta dal regista Anton Corbjin, un biopic del 2015 sulla vita di James Dean, in cui interpreta l’indimenticata e bellissima Anna Maria Pierangeli, anche grazie ad una certa somiglianza con lei. Il film viene presentato, con successo, alla Berlinale 2015.

La partecipazione alla seconda stagione della nota serie di Netflix “Master of None” diretta, scritta e interpretata dal comico americano Aziz Ansari, di cui sarà la protagonista femminile, condurrà Alessandra alla conquista degli Emmy Awards 2017 e successivamente ai Golden Globes, oltre ad una candidatura ai Critics Choice Awards 2018.

La vedremo al cinema prossimamente nel road movie americano Us diretto da Stefan Schawrtz e nella terza stagione di “I Medici”, in uscita nel prossimo autunno.

Attualmente è sul set di un nuovo film italiano per il cinema.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi