Gio 18 Apr 2019 - 225 visite
Stampa

Presentata la 40^ edizione del Premio Letteratura Ragazzi di Cento

L'evento culturale invaderà Cento per tre giorni dal 17 al 19 maggio

Da sinistra: Elena Giacomini, Elena Melloni, Gianni Cerioli e Chiara Pilati

Cento. Presentato ufficialmente a Bologna il Festival del Premio Letteratura Ragazzi, durante l’evento internazionale più atteso da tutto il mondo della letteratura per ragazzi: la Bologna CHildrend’s Book Fair. Ospiti di Alir (Associazione Librerie Indipendenti) i rappresentanti della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento hanno presentato al pubblico le iniziative promosse in occasione della 40° edizione del Premio Letteratura Ragazzi di Cento.

Presenti all’incontro: Elena Giacomini (librerie indipendenti), Elena Melloni (relazioni esterne Fondazione CR Cento) Gianni Cerioli (coordinatore del Premio Letteratura) e Chiara Pilati (agenzia comunicamente).

La Fondazione ha presentato le due attività promosse per celebrare i 40 anni del Premio: il libro celebrativo ““Libri per Ragzzi. 40 anni del Premio Letteratura Ragazzi” a cura dell’Accademia Drosselmeier di Bologna” ed il Festival della letteratura per ragazzi di interesse nazionale che coinvolgerà case editrici, autori e pubblico. L’evento gode del patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Cento, di Ibby Italia, del Cpl e collaborano per la riuscita dell’iniziativa con: la fondazione Teatro Borgatti, la Biblioteca Comunale, lo Iat del Comune di Cento e Ascom.

Il festival è un vero e proprio evento culturale che invaderà Cento per tre giorni, 17|18|19 maggio, portando oltre 60 eventi ed attività con autori, illustratori, editori, operatori del settore fra le strade della città dove i veri protagonisti saranno i bambini e ragazzi cui i libri del premio sono rivolti da 40 anni. “Un’opportunità – come è stata definita dalla presidente della Fondazione Fantozzi – per dare alla nostra città tre giorni di visibilità all’insegna della letteratura per ragazzi e per far conoscere anche ai centesi questo importante Premio conosciuto in tutta Italia”.

Tutte le attività delle tre giornate avranno come comune denominatore la letteratura e saranno declinate su quattro temi portanti: arte, illustrazione, scienza e poesia. Le attività commerciali del centro storico sono state coinvolte ed ognuna potrà contribuire alla manifestazione in maniera assolutamente gratuita e coordinata.

Il venerdì sarà dedicata alle scuole e agli incontri con gli autori finalisti dell’edizione 2019 in aula alla mattina e laboratori didattici in piazza al pomeriggio. Alla sera grande musical teatrale “La Bella e la Bestia” al Teatro Pandurera di Cento, gratuito con obbligo di prenotazione.

Il sabato vedrà protagonista il Festival in Strada, lungo il corso Guercino e nella piazza centrale, saranno presenti stand curati da associazioni e operatori di didattica delle arti e della scienza che proporranno laboratori, giochi e intrattenimenti per bambini e ragazzi. Presenti i commercianti del centro storico che offriranno intrattenimenti a tema nei loro spazi. Alle 18.30 la presentazione del libro celebrativo “Libri per Ragazzi. 40 anni del Premio Letteratura Ragazzi” a cura dell’Accademia Drosselmeier di Bologna (Salone di rappresentanza della Cassa di Risparmio di Cento, corso Guercino 32). La festa continuerà fino alle 24.00 con le attività promosse in occasione della Notte Europea dei Musei.

La domenica, infine, sarà “la giornata del tempo che fu” con il mercatino delle cose antiche e del riuso, letture animate delle favole di una volta, giochi di strada e della tradizione e presentazioni di libri. Alle 11.30, l’attesissimo momento con la cerimonia di premiazione della 40° edizione del Premio Letteratura Ragazzi (Salone di rappresentanza della Cassa di Risparmio di Cento, corso Guercino 32) quando finalmente si conosceranno i vincitori di questa edizione. Nel pomeriggio un “grande gioco dell’Oca” promosso da Vichi De Marti e Roberta Fulci per ragazzi e ultime due presentazioni di libri: “Europa” di Grazia Gotti e “Il manuale delle 50 piccole rivoluzioni” di Federico Taddia.

Per tutta la durata del festival, sarà allestito un grande bookshop in piazza Guercino, gestito dalla libreria Giannino Stoppani di Bologna, che proporrà un’offerta molto varia di libri per ragazzi e una zona talk nella quale si alterneranno le presentazioni deli libri finalisti del Premio e di altri ospiti.

Durante i tre giorni si terranno anche Workshop di approfondimento sul tema della letteratura per ragazzi destinati ad un pubblico specializzato di docenti, educatori, librai e bibliotecari, tenuti da esperti come Sergio Ruzzier, Silvana Sola, Manuela Gallarani e Luigi Dal Cin.

EVENTI SPECIALI

Si rinnova anche quest’anno la Mostra degli Illustratori relativa al XV concorso per illustratori che espone alcune tavole originali dei 15 illustratori selezionati tra tutti i libri partecipanti a questa edizione del Premio (Biblioteca Comunale, Rocca di Cento).

Molto atteso non solo dai più piccoli, ma da tutta la famiglia è il musical La Bella e la Bestia (gratuito con prenotazioni obbligatorie on line www.premioletteraturaragazzi.it) che si terrà presso il Teatro Pandurera venerdì 17, ore 21.

Questo in linea di massima il programma del Festival, non appena sarà definitivo potrà essere scaricato dal sito del premio www.premioletteraturaragazzi.it, oppure da facebook.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi