Mar 16 Apr 2019 - 445 visite
Stampa

Basket. Tutto pronto per il trofeo Castello Estense

Dal 18 al 20 aprile otto squadre under 16 provenienti da diverse regioni si sfideranno negli impianti sportivi ferraresi

di Emanuele Berro

Sicurezza, sport e salute saranno i temi che accompagneranno la prima edizione del trofeo Castello Estense “Fai canestro con la sicurezza”, il nuovo torneo di basket organizzato dalla Vis 2008 in collaborazione con il Comune di Ferrara, la Federazione Italiana Pallacanestro, il Coni, la Panathlon International e sponsorizzato da numerose realtà del territorio.

Dedicato alla categoria eccellenza under 16, la competizione prevede la partecipazione di 8 squadre provenienti non solo dall’Emilia-Romagna, ma anche dal Veneto, dalle Marche e dalla Puglia, che si sfideranno dal 18 al 20 aprile negli impianti del Palasport, del Palapalestre e del Palavigarano per conquistare il trofeo.

La manifestazione è stata ufficialmente presentata nel corso di una conferenza stampa lunedì 15 alla residenza municipale, alla presenza di diversi relatori tra cui Filippo Bertelli, presidente della Vis 2008, Simone Merli, assessore allo Sport, Luciana Boschetti Pareschi, delegata del Coni Ferrara, Giorgio Bianchi, delegato della Federazione Italiana Pallacanestro e Paola Garavini, della direzione della Pass Srl, società di consulenza sulla sicurezza insieme alla quale sono stati ideati, a margine del torneo, i “Giochi della Sicurezza”.

Quest’ultima iniziativa, che si terrà durante l’intervallo pranzo del 20 aprile, “metterà alla prova lo spirito agonistico e l’attitudine alla sicurezza sullo sport e nella vita dei giovani atleti”, come ha dichiarato in conferenza Garavini, per infondere una “cultura della vita” per diventare campioni e leader “non solo sul campo da gioco”. I giochi si terranno nell’ambito del progetto “Italia Loves Sicurezza”, un roadshow annuale organizzato in occasione della Giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro che si celebra ogni anno il 28 aprile.

Le squadre che prenderanno parte al torneo sono, oltre alla Vis 2008 di Ferrara, la Fortitudo e la Pontevecchio di Bologna, la Leoncino di Mestre, l’Aba di Legnano, la Stamura di Ancona e il Cus di Bari.

“La città si prepara ad accogliere”, ha sottolineato l’assessore Merli, “non solo i giovani atleti, ma anche le loro famiglie che verranno a fare il tifo, lo staff e gli arbitri. Lo sport per la nostra città è un vero e proprio volano per la sua crescita e la promozione delle sue peculiarità, dei suoi monumenti e delle sue piazze.” Con un riferimento che si inserisce a pieno nella campagna elettorale: “Chi continua a raccontare Ferrara come se fosse Gotham City manca di rispetto a chi lavora ogni giorno per renderla ancora più bella”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi