Ven 12 Apr 2019 - 464 visite
Stampa

Renzi e Di Battista

In una recente trasmissione televisiva ho sentito Renzi che accusava Di Battista. In particolare, secondo l’ex-premier, certe accuse, pronunciate dal “figlio di un fascista”, sono inacettabili.

A mio avviso è invece inaccettabile quello che ha detto l’ex leader del PD, a cui vorrei ricordare che Dario Franceschini è – per sua stessa ammissione – il nipote di un fascista (il nonno materno), Emiliano è il figlio di un ammiratore di Almirante e il candidato PD alle ultime regionali della Basilicata è figlio di un ex dirigente lucano del MSI.

Quando smetteremo di far ricadere sui figli (o sui nipoti) le responsabilità dei padri o dei nonni?

Daniele Vecchi

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi