Ven 29 Mar 2019 - 38 visite
Stampa

Kenny Carpenter alla discoteca Spirito per celebrare Frankie Knuckles

Il mitico dj dello Studio 54 di New York sarà a Vigarano a cinque anni dalla scomparsa del 'maestro' della musica house

Kenny Carpenter

Sabato 30 marzo alla discoteca Spirito di Vigarano Mainarda sarà ospite il dj Kenny Carpenter dello Studio 54 di New York, nome conosciuto e celebrato tra gli amanti dell’house music, per una serata speciale in ricordo di Frankie Knuckles, scomparso il 31 marzo del 2014.

Carpenter è un autentico mito del djing e il suo nome è associato ad un locale che negli anni ‘70 ha rivoluzionato il clubbing in tutto il mondo, facendo della trasgressione, dell’edonismo e della provocazione, unite alla musica underground dell’epoca, i capisaldi della vita notturna negli anni a seguire. Stiamo parlando dello “Studio 54” di New York, meta ambita dai personaggi dello star system statunitense, dall’intellighenzia e dal mondo dell’arte e della moda.

Fra i suoi habitué personaggi del calibro di Madonna, Andy Wharol, Grace Jones, Jerry Hall e David Bowie e dove è nata la moda della disco music di Donna Summer e dei Bee Gees, e l’house ha cominciato il suo lungo cammino fino ad oggi. È qui che un giovanissimo Kenny Carpenter inizia la sua carriera di dj, rendendo unico il sound dello Studio 54: disco, electro, garage, soul, e naturalmente i primi vagiti dell’house music, di cui diventa ben presto uno dei migliori produttori al mondo. Negli anni ‘90 The Ministry of Sound, uno dei più importanti club e casa discografica di Londra, ingaggia Ken per un tour di un mese in Scozia, Irlanda e Inghilterra. Durante gli anni ha suonato molte volte in Giappone, nei più trendy locali notturni di Tokio, Osaka e Sapporo e ha fatto annuali tour stagionali in Grecia, Spagna e Italia, mettendo dischi nei luoghi più modaioli di Atene, Mikonos, Ibiza, Milano, Napoli e Roma.

Per 4 anni ha scosso con il suo show settimanale in una stazione radio di New York WBLS 107.5 FM. Si è accreditato mixando e producendo brani dance per varie etichette indipendenti, compreso la sua produzione di Season of time e l’inno del club Set it off con la Jus Borne. Negli ultimi tempi ha lavorato alla realizzazione di due importanti remix: il primo Stand By Me, canzone che ha entusiasmato molte generazioni dal 1968 ad oggi la canzone originale è del cantante Ben E. King e il secondo è la famosissima canzone Billie Jean di Michael Jackson. Dopo ormai 30 anni, grazie al suo inconfondibile stile e alla sua versatilità, lavora sia in locali definiti di tendenza sia in quelli fashion realizzando però il medesimo risultato: un evento musicalmente esclusivo, pieno di energia ed un’atmosfera irripetibile! È facile così intuire perché è considerato uno dei fondatori e divulgatori dell’House Music nel mondo.

La serata iniziera’ con la cena dalle 21 fino alle 23 con le video proiezioni di stefano Pariali VDj. Nel main floor apriranno i resident dj Wide and Fat e luca bertolaso all’ ospite kenny carpenter . al primo piano Red floor dj sisma con la selezione di musica balearic ed elettronic.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi