Mer 27 Mar 2019 - 10 visite
Stampa

L’alternanza scuola-lavoro si fa in giro per l’Europa

Il bando “Alternativo” permette ai giovani studenti delle superiori di fare scegliere un percorso internazionale in un Paese dell'Unione Europea

L’esperienza in Europa non è solo appannaggio degli universitari, ma diventa anche una possibilità per gli studenti delle scuole superiori, nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Si chiama “Alternativo” il bando che permette ai giovani che frequentano la classe quarta in una scuola superiore di Ferrara (e tutta la provincia) di fare un’esperienza di alternanza scuola-lavoro in un paese dell’Unione Europea e in particolare in Polonia, Irlanda, Grecia, Spagna o Cipro.

Attraverso “Alternativo” e la Carta della Mobilità di Uniser 52 studenti di tutta l’Emilia-Romagna verranno selezionati e partiranno nel mese di luglio: la partecipazione è assolutamente gratuita e totalmente finanziata (trasporto, vitto, alloggio e assicurazione). Faranno un’esperienza che cambierà radicalmente la loro vita, proiettandoli in un mondo sempre più internazionalizzato.

Uniser è una cooperativa sociale che offre servizi per la mobilità formativa sin dal 1998. Progetta e organizza esperienze all’estero per gli studenti di scuole ed enti di formazione italiani ed europei.

Il bando scade il 1° aprile alle 23,59.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi