Gio 21 Mar 2019 - 178 visite
Stampa

Maestri artigiani tra nuova economia e nuova politica

Domenica mattina dibattito e consegna dei riconoscimenti alla Camera di Commercio

Cambia l’economia, cambia la politica, anche quella cittadina in vista delle elezioni di maggio. Saranno dunque i cambiamenti il filo conduttore della cerimonia di premiazione di nuovi maestri artigiani di Ferrara.

L’ormai tradizionale appuntamento organizzato dall’Accademia dei Maestri Artigiani di Arti e Mestieri, è in programma per la mattina del 24 marzo, nella sala conferenze della Camera di Commercio, alle ore 9 alla presenza degli artigiani e delle loro famiglie.

L’Accademia “diplomerà” dieci nuovi maestri e consegnerà due targhe “San Giorgio” ma ci sarà spazio anche per il dibattito al quale interverranno autorità locali e rappresentanti delle associazioni di categoria degli artigiani; il tema sarà proprio “Come vincere tra nuova economia e nuova politica?”.  Saranno presenti il presidente della Camera di Commercio Paolo Govoni, il vice presidente di Cna Roberto Bonora, l’assessore di Ferrara Aldo Modonesi, la senatrice Paola Boldrini, l’assessore di Copparo Paola Bertelli, il presidente di Caricento Carlo Alberto Roncarati, il deputato Emanuele Cestari, il sindaco di Argenta Antonio Fiorentini, il presidente di Cna Davide Bellotti.

La manifestazione è organizzata dal presidente dell’Accademia Elleno Zecchini, dal vicepresidente Roberto Carion, dal segretario Oderio Mangolini, Mario Piazzi, Alfredo Centolani e da tutto il Consiglio Accademico. L’incontro sarà moderato dal coordinatore dell’Accademia Marco Cappellari.

I nuovi maestri artigiani premiati sono: Nicola D’Andrea, titolare di un’azienda per la lavorazione artistica del marmo a Bondeno; Matteo Fabbri, socio fondatore di un’azienda di modellazione tridimensionale avanzata a Ferrara; Gabriele Pozzati, idraulico a Ferrara; Gilberto e Marco Trevisani, tornitori a Ferrara; Laura Vallieri, sarta a Copparo; Doriano Venturi e Fiorella Figna, dell’azienda di materie plastiche ad Argenta; Samantha e Carlotta Zabini, titolari di una pellicceria a Ferrara.

Le targhe “San Giorgio” – riconoscimenti della Camera di Commercio di Ferrara che premiano imprenditori che con una lunga attività hanno onorato l’economia locale – vanno quest’anno a Franco Mingozzi, meccanico a Ferrara, e a Confartigianato, nell’anno del 70° anniversario.
Dopo gli interventi e la consegna dei riconoscimenti ai maestri artigiani, la manifestazione proseguirà con il tradizionale corteo che porterà i partecipanti, preceduti dal Gonfalone dell’Accademia, alla Chiesa di Santo Stefano in cui sarà celebrata la messa presieduta da Don Massimo Manservigi. La celebrazione sarà accompagnata dall’offerta del “Cero” portato all’altare dal corteo delle Comunità Artigiane secondo le antiche tradizioni estensi delle Corporazioni del ferro, del legno e del marmo.

Concluderà la manifestazione il pranzo accademico presso la sala storica dell’Imbarcadero all’interno del Castello Estense.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi