Mer 20 Mar 2019 - 627 visite
Stampa

Il Pd e il futuro con il ‘giovane’ Montanari?

C’è veramente aria di novità nel Partito Democratico: fra i quattro ferraresi che faranno parte della direzione nazionale del Partito Democratico figura infatti anche il “giovane” Roberto Montanari.

Storico avversario di Roberto Soffritti nel secolo scorso, Montanari si segnalò anche per il “benservito” che notificò al defunto Renzo Imbeni allorchè quest’ultimo venne escluso dalla candidatura alle europee del 2004. Si ignorano i rapporti con Giuseppe Garibaldi e Nino Bixio.

A parte l’odore di naftalina che proviene da siffatte scelte, ricordo che Montanari fu al centro di roventi polemiche per un viaggio da Napoli ad Amalfi con un’auto (a noleggio con conducente) pubblicizzata online come ‘servizio limousine’. Il viaggio, secondo quanto riportato da tutti i quotidiani, costò 900 euro e fu inserito tra i rimborsi del gruppo Pd in Regione Emilia-Romagna dai consiglieri Marco Monari (all’epoca capogruppo) e Roberto Montanari, che si recarono ad un seminario organizzato da una corrente del Partito Democratico nel luglio 2011.

Vero è che Montanari fu assolto dall’accusa di peculato, ma non ha mai negato di essere andato da Napoli ad Amalfi con Monari su un’auto noleggiata (a spese di chi?).

Leggo poi che Roberto Montanari, per le “spese pazze” in Regione, è stato condannato dalla Corte dei Conti nel 2017 a restituire oltre 5.500 euro. Per la precisione è stato condannato a pagare alla Regione Emilia Romagna 5.539,53 euro, oltre alla rivalutazione e alle spese di giudizio, su un totale di spese contestate pari a 6.517,10 euro.

In attesa di conoscere il verdetto dei giudici d’appello, mi sembra che – sul piano politico – ci siano sufficienti elementi di valutazione sul personaggio e sull’atmosfera che regna in casa PD: se la ventata di novità è rappresentata da figure del vecchio PCI come Roberto Montanari, mi sembra che, con Zingaretti, lo sguardo del Partito Democratico non sia certo rivolto al futuro.

A quando la riabilitazione di “Baffone” e dello stalinismo?

P.S. Con quale mezzo di trasporto Montanari si recherà a Roma per partecipare alle riunioni della direzione nazionale del PD?

Alcide Mosso

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi