Ven 8 Mar 2019 - 303 visite
Stampa

Despar e Andos insieme per aiutare le donne operate al seno

Assegno di oltre 4mila euro. La presidente Marchi: "Grazie alla generosità dei clienti possiamo rinascere più forti e belle"

Festa della donna speciale per Andos – Associazione Nazionale Donne Operate al Seno di Ferrara che questa mattina ha ricevuto il ricavato di una raccolta fondi di Despar dell’Emilia-Romagna: un assegno di oltre 4mila euro che servirà a portare avanti tutte le importati iniziative di supporto alle iscritte, dalla fisioterapia ai convegni di informazione ed educazione sanitaria e tanto altro ancora.

Alla consegna dell’assegno, avvenuta presso il punto vendita di via Malpasso, erano presenti la presidente di Andos Ferrara Marcella Marchi, il coordinatore Despar per l’Emilia Romagna Alessandro Urban, l’assessore Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari Chiara Sapigni e molte delle associate e volontarie.

Il contributo di 4.624,58 euro, frutto di 2530 donazioni in regione, rientra nei 125mila euro raccolti in soli 12 giorni alle casse dei supermercati Despar, Eurospar e Interspar in Triveneto e Emilia Romagna.

Un bel traguardo per la campagna “Il mondo ha bisogno delle donne”, attivata da Aspiag Service dal 23 febbraio al 6 marzo, che andrà a sostenere le attività della sezione ferrarese di Andos che lavora sul territorio per offrire alle donne operate al seno un’assistenza specifica più ampia e più attenta, e aiutarle a superare i molti traumi legati a questa patologia.

È stata la presidente di Andos Ferrara Marcella Marchi a ricevere direttamente l’assegno di sostegno all’associazione: “Ho visto donne rinascere più forti e più belle e continueremo a vederne. Grazie a questa raccolta fondi, che ha potuto contare sulla generosità dei clienti Despar e prima ancora della fiducia del marchio, potremo organizzare sedute di fisioterapia, convegni di informazione ed educazione sanitaria, corsi di cucina, lezioni di alimentazione e salute, stare vicino alla donne che hanno subito un’operazione al seno per risollevare la speranza e aumentare la qualità della loro vita in una fase così difficile”.

Solo a Ferrara sono circa 400 all’anno e di età variegata: “Nell’88-90% dei casi si guarisce, ma il percorso è difficile e avere qualcuno accanto può fare la differenza – commenta Marchi -. Questa per noi è un’ottima opportunità per far conoscere la nostra associazione alle donne e l’8 marzo è la giornata giusta per celebrare i nostri 40 anni di attività”.

Alessandro Urban, coordinatore Despar per l’Emilia Romagna, ha spiegato le ragioni che hanno portato l’azienda a supportare Andos Ferrara: “I numeri delle donne sottoposte a un intervento al seno sono altissimi e molto spesso sono proprio loro le colonne portanti delle nostre famiglie: abbiamo visto con i nostri occhi quanto questa associazione abbia fatto e sappia fare per loro e non abbiamo avuto dubbi. Grazie a Daniela, Paola, Ombretta, Patrizia, Marcella che qui rappresentano l’associazione, ma anche a tutte le volontarie che ogni giorno dedicano il loro tempo e la loro energia agli altri. Un ringraziamento, visto l’ottimo risultato della raccolta fondi, va ai nostri clienti che hanno donato, ai colleghi che hanno sostenuto l’iniziativa nei vari punti vendita e l’hanno promossa sul campo. Buon 8 marzo a tutti”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi