Ven 8 Mar 2019 - 204 visite
Stampa

Andos festeggia 40 anni con un corso di cucina

Per la festa della donna, Despar dona un assegno al comitato ferrarese. Altre due lezioni a Cescot

In occasione della giornata internazionale della donna, Andos Onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) Comitato di Ferrara, nell’anno che celebra il 40° anniversario di attività sul territorio, ha deciso di promuovere un corso di cucina sviluppato su più incontri.

Il corso, tenuto da Ombretta Calzolari, docente presso l’istituto Vergani e volontaria Andos, è dedicato a Isabelle Cousturiè, un’iscritta all’associazione prematuramente scomparsa.

Il primo appuntamento si è svolto mercoledì, presso Cescot Ferrara che ha ospitato l’iniziativa, con un menù speciale sulla base di prodotti di alta qualità selezionati presso Interspar Ferrara.

Una scelta tesa a rafforzare la collaborazione tra Despar-Aspiag e Andos Onlus, dal momento che la catena di supermercati Aspiag dell’Emilia Romagna ha deciso di devolvere al Comitato Andos di Ferrara l’annuale raccolta fondi contraddistinta dallo slogan “Il mondo ha bisogno delle donne”. La somma raccolta sarà consegnata dai vertici di Aspiag alla presidente del Comitato Andos di Ferrara Marcella Marchi oggi, venerdì 8 marzo, alle 11 presso il supermercato Interspar di via Pomposa.

I successivi incontri del corso di cucina si svolgeranno, sempre presso la sede Cescot di via Darsena, il 27 marzo e il 17 aprile, con differenti menù. Il corso, oltre che alle iscritte Andos, è rivolto a tutte le donne su un’idea di aggregazione sociale a sostegno delle donne operate attraverso attività di integrazione e condivisione.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa