Lun 4 Mar 2019 - 887 visite
Stampa

Malattia venosa cronica: prevenzione e terapia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nel video di oggi il dottor. Stefano Comaggi, specialista in Chirurgia Vascolare del Poliambulatorio Quisisana di Ferrara, illustra l’insufficienza venosa in tutte le sue forme.

Si fa riferimento all’insufficienza venosa quando si parla dell’assenza di funzionalità valvolare che porta alla dilatazione della vena e ad un’insufficienza circolazione del sangue.

Le persone colpite da questa patologia sono di vario tipo:

  • coloro che svolgono attività in cui si sta spesso in piedi,
  • professionisti esposti ad alte temperature come i cuochi,
  • anche gli sportivi stessi che praticano attività connotate da brusche accelerazioni come calcio, pallavolo e rugby.

Al paziente verrà eseguito un ecocolordoppler che permetterà di studiare il flusso ematico, quest’ultimo fornirà un’immagine a colori dei flussi venosi e arteriosi, permettendo al personale medico di capire dove ha origine il problema.

Una volta evidenziata la patologia, la terapia prevederà l’utilizzo di una calza elastica ed un trattamento farmacologico adeguato, in caso di persistenza, una volta terminata la terapia, lo specialista in chirurgia vascolare valuterà un intervento.

In questo caso si potrebbe ricorrere ad una varicectomia secondo Müller, eseguita con tecnica microchirurgica in cui vengono asportate varici o vene varicose in pazienti che non hanno incontinenze o reflussi patologici.

Ottieni maggiori informazioni visitando il sito del Poliambulatorio Quisisana di Ferrara.

Articolo offerto da Quisisana

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi