Sab 9 Feb 2019 - 163 visite
Stampa

Ferrara ricorda Berlinguer in un “breve ricordo di un candido”

Pubblicato l'ebook biografico sul segretario del Pci

La casa editrice ferrarese Tiemme Edizioni Digitali ha appena pubblicato un interessante ebook biografico, con una originalissima copertina, sull’indimenticato Enrico Berlinguer, intitolato “Breve ricordo di un candido”.

Enrico Berlinguer (1922-1984) è stato uno dei più onesti e apprezzati politici italiani. Nel 1943 si iscrisse al Pci, nel 1962 entrò nella segreteria del partito e nel 1972 ne divenne segretario generale. Morì a Padova, colpito da un ictus durante un comizio. Teorizzò l’“eurocomunismo” e, con Aldo Moro, propose il “compromesso storico”.

Preveggente, dichiarò nel 1981: «I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela. I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai Tv, alcuni grandi giornali», una frase che sembra detta ieri.

Alla sua figura sono stati dedicati film, documentari e canzoni. L’ebook è già disponibile a 2,99 euro in tutte le librerie del web: Amazon, AppleIbook, Ibs, Kobo, Feltrinelli, Mondadori, ecc.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi