Mar 22 Gen 2019 - 1705 visite
Stampa

Thom Yorke in concerto a Ferrara sotto le Stelle

Dopo l'enorme successo del concerto nel 2003 coi Radiohead, il 18 luglio torna in piazza Castello uno dei più importanti musicisti e compositori a livello mondiale

Thom Yorke

Sarà il palco di Ferrara sotto le Stelle uno dei cinque palcoscenici sui quali la prossima estate si esibirà Thom Yorke, storico leader, fondatore e frontman dei Radiohead che dal 2006 ha iniziato una proficua carriera solista che lo ha visto dare alla luce cinque nuovi album. 50 anni e originario della città inglese Wellingborough, Yorke è cantautore, polistrumentista, oltre che uno dei cantanti più importanti e influenti degli ultimi decenni, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone. Il suo concerto a Ferrara rappresenta un grande ritorno, visto che che già nel 2003 salì sul palco di Piazza Castello coi Radiohead, dando vita a una delle serate entrate di diritto nella storia del festival.

La data prevista per la prossima estate è giovedì 18 luglio: il musicista e compositore eseguirà brani dai suoi album da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Amok degli Atoms For Peace con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. “The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli Usa, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”.

Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Torke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”. Suspiria commissionato per il remake dell’omonimo film di Luca Guadagnino, è stato presentato al Festival del Cinema di Venezia e il singolo Suspirium è stato premiato come miglior canzone originale ai Soundtrack Stars Awards 2018. Dopo l’uscita di Tomorrow’s Modern Boxes a settembre 2014, Yorke, Godrich e Barri hanno intrapreso, per tutto il 2015, il loro primo tour, coprendo Regno Unito, Europa e Giappone. Dopo la ristampa di Tomorrow’s Modern Boxes nel dicembre 2017 su XL Recordings, il trio ha debuttato negli Stati Uniti, esibendosi nei teatri di Los Angeles e Oakland e ha preso parte al Day For Night Festival di Houston. La combinazione di suoni di Thom e Nigel e le straordinarie immagini di Tarik Barri hanno generato elogi in tutto il mondo.

Il costo dei biglietti sarà di 50 euro (più i diritti di prevendita) e sarà possibile effettuare l’acquisto su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 25 gennaio.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi