Gio 3 Gen 2019 - 1285 visite
Stampa

Befana col paracadute, un volo da tremila metri per la gioia dei bambini

La tradizionale manifestazione all'Aero Club festeggia la 34° edizione con voli di aerei, alianti e lanci di paracadutisti

Da oltre tre decadi la Befana ferrarese sorvola il cielo estense senza la tradizionale scopa ma con un… paracadute. Anche per questa Epifania non mancherà “La Befana scende col paracadute”, una tradizione dei festeggiamenti della ‘Vecchia’ nella nostra città, che ha allietato la maggior parte dei bambini della nostra provincia e zone vicine.

La festa – giunta alla 34° edizione e organizzata come sempre dall’associazione Paracadutisti di Ferrara – si terrà domenica 6 gennaio a partire dalle 14.30 sul piazzale dell’Aero Club “R. Fabbri” all’aeroporto di Ferrara, nella zona di via Bologna.

Nel corso del pomeriggio – tempo permettendo – si susseguiranno voli di aerei, di alianti e lanci di paracadutisti: gli sport dell’aria che si praticano all’aeroporto estense. Una dimostrazione dei piloti e dei paracadutisti ferraresi, e delle relative scuole di pilotaggio e di paracadutismo, che organizzano e offrono questa bella festa a tutta la cittadinanza e in particolare ai bambini, protagonisti della giornata.

Il momento più importante è ovviamente l’arrivo della Befana previsto verso le 15, quando la vecchietta più arzilla di tutte, a cavalcioni della sua scopa e vestita con gli abiti caratteristici, scende dal cielo con il suo colorato paracadute. La Befana si lancerà in caduta libera da tremila metri e dopo essersi divertita e aver volteggiato in aria, atterrerà sul piazzale davanti all’Aeroclub, vicino ai bambini, e ai grandi, che l’hanno seguita con interesse con il naso all’insù

Dopo avere salutato i bambini la Befana, come è sua tradizione da sempre, aprirà la sua grande gerla che ha sulle spalle e distribuirà a tutti i piccoli ospiti dei doni, giocattoli, dolciumi, regali: tutti avranno un piccolo ricordo di questa giornata. Durante la festa ci saranno anche palloncini scolpiti (cagnolini, papere, ecc) per i bambini; e per i grandi, vista la stagione e la temperatura, vin brulè bollente e cioccolata calda a volontà.

L’ingresso è gratuito. Considerata la grande affluenza di pubblico, si consiglia di parcheggiare nell’area della Rivana.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi