Ven 14 Dic 2018 - 1251 visite
Stampa

Il Natale si fa solidale con l’associazione Dalla Terra alla Luna

Tante bellissime idee proposte e confezionate dai ragazzi assistiti dalla Onlus che si occupa di autismo dal 2003. Dalla lavanda all'olio aromatizzato

di Simone Pesci

Il laboratorio dell’associazione Onlus Dalla Terra alla Luna, in questi giorni assomiglia molto al laboratorio di Babbo Natale. Nastri, pacchettini, confezioni, etichette… c’è veramente di tutto sul tavolo dei ragazzi assistiti dall’associazione che dal 2003 si occupa di autismo a Ferrara.

Alla Casina – così si chiama la sede di via Calzolai 219, perchè qui “è come in una famiglia, i ragazzi spazzano, preparano da mangiare, fanno le lavatrici e tutto quello che c’è da fare” spiegano la presidente dell’associazione Laura Pezzini, l’educatrice Anna Chiara Pareschi e la logopedista Maurizia Borini – le imminenti feste natalizie sono vissute con grande fermento. Un momento che in realtà viene preparato da aprile, da quando negli spazi coltivabili dell’associazione è stata piantata della lavanda, che ora è stata raccolta, lavorata e imbustata. Tutto fatto, ovviamente, dai cinque ragazzi che partecipano al laboratorio affiancati da educatori, psicologi e logopedisti.

Ogni attività è stata pensata per loro e con loro: “Dal 2007 – informa Pezzini – abbiano cominciato a fare delle attività, che ora sono diventate un’occupazione per i ragazzi. Loro creano bomboniere personalizzate per battesimi ed eventi, richieste da aziende oppure da privati che possono venire qui o ai mercatini a prendere qualcosa facendo un’offerta”. Oltre alla bellissime confezioni di lavanda, il laboratorio è pieno di bottigliette d’olio al rosmarino, alla salvia e al peperoncino preparati nelle tre giornate in cui la Casina è aperta; il lunedì e il martedì solo al mattino, oppure il giovedì tutto il giorno.

Tante sono le realtà che sostengono l’associazione, donando prodotti, facendo donazioni e la sensibilità negli anni è aumentata, proprio come auspicava la Onlus nella sua mission. “La nostra attività è fare divulgazione e dare delle informazioni sulla patologia” spiega Pezzini, che se guarda a questi 15 anni vede “incontri nelle scuole, corsi di formazione alle forze dell’Ordine e il sedersi ai tavoli istituzionali in cui si parla di disabilità”.

L’autismo, infatti, è una patologia che affligge circa 200 persone a Ferrara e provincia: attenzione, però, sono solo “i casi accertati, in realtà ce ne sono di più”. Dalla Terra alla Luna, comunque, ha idee chiare anche per il futuro, dove si vorrebbe, confida la presidente, creare “nuovi laboratori e un residenziale per i ragazzi, per quando noi genitori non ci saremo più”.

L’immediato, però, dice che fra pochi giorni è Natale. L’invito a visitare la sede di via Calzolai è esteso dunque a tutti coloro che non hanno ancora acquistato i propri presenti natalizi. Presentandosi qui si potrà comprare un grazioso regalo, fatto a mano e a chilometri zero, a fronte di una donazione. Per un Natale all’insegna della solidarietà. 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi