Mer 12 Dic 2018 - 135 visite
Stampa

Interpellanza del Pd sulla regolarità della manifestazione di Rendine

Tosi e Bertolasi chiedono se il consigliere di Gol avesse tutti i permessi necessari per il sit-in di sabato a Pontelagoscuro

Si aggiunge un nuovo capitolo nello scontro tra Partito Democratico e Francesco Rendine, consigliere comunale dei Gol. Dopo la manifestazione di quest’ultimo a Pontelagoscuro in cui provocava l’assessore Aldo Modonesi affinché prendesse le chiavi del suo appartamento dato in affitto e teatro di presunte frequentazioni poco raccomandabili, i consiglieri del Pd Davide Bertolasi e Ruggero Tosi interpellano la Giunta per sapere se proprio quella manifestazione avesse tutti i crismi della legalità.

Secondo Bertolasi e Tosi, infatti, “la manifestazione, a causa dell’impatto sonoro prodotto per circa un’ora, ha causato disagi e disturbi a tanti avventori del mercato del venerdì, alle attività commerciali presenti, nonché intralciato il regolare passaggio sul marciapiede”.

In particolare, i consiglieri dem, chiedono “se il gruppo consiliare Gol abbia o meno richiesto regolarmente i permessi, come tutti i normali cittadini che intendono svolgere manifestazioni di carattere politico con occupazione di suolo pubblico e strumenti atti ad amplificare la voce e, in caso contrario, prendere gli opportuni provvedimenti” e di “richiedere alla questura di Ferrara se qualche tipo di segnalazione della manifestazione sia arrivata”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi