gio 6 Dic 2018 - 1100 visite
Stampa

Vandali in azione, scia di specchietti rotti in via Bologna

Fermati due minorenni e un 19enne, trovato in possesso di una tronchese. Denuncia e sequestro dell'arnese

Lunga scia di specchietti rotti e danneggiati delle auto parcheggiate lungo via Bologna. Un raid vandalico messo a segno nella notte di mercoledì, poco prima di mezzanotte, quando un residente si è accorto del frastuono dei vetri in frantumi e ha immediatamente dato l’allarme al 113.

Sul posto è intervenuta una volante della polizia di Stato che ha iniziato a perlustrate attentamente la zona in cerca dei responsabili. Dopo molte ricerche, gli agenti hanno individuato tre ragazzi somiglianti alla descrizione fornita dal residente che per primo aveva segnalato i danneggiamenti delle auto in sosta.

Si tratta di due minorenni e di un 19enne dell’Est Europa. Quest’ultimo aveva con sé uno zaino e, alla richiesta di mostrare cosa avesse lì dentro, ha estratto una tronchese tagliabulloni per ferro e metallo, di cui non è stato in grado di giustificare il possesso.

Il giovane, di origine moldava, è stato quindi denunciato sul posto per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e l’arnese è stato sequestrato.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi