Lun 8 Ott 2018 - 2034 visite
Stampa

Blocco auto. Euro4 verso una deroga

Il Pd di Ferrara chiede un compromesso alla Regione

Il Pd di Ferrara chiede un compromesso al… Pd dell’Emilia-Romagna. In vista dell’incontro previsto per oggi, lunedì 8 ottobre, tra sindaci e giunta regionale sulle limitazioni al traffico, il segretario provinciale Luigi Vitellio, la segretaria comunale Ilaria Baraldi e l’omologo di Cento Ivan Grechi escono con una dichiarazione congiunta.

I tre esponenti dem premettono che “l’obiettivo da perseguire è la salute pubblica” e che “tutte le forze politiche hanno a cuore la qualità dell’aria che respiriamo e non si può cambiare posizione solo per provare a racimolare del consenso nel breve periodo”.

Ma allo stesso tempo “la scelta di escludere tutti gli euro 4 è una decisione dettata più dalla burocrazia che dal buon senso”.

E in effetti gli euro 4 con il filtro anti particolato (fap) e Sistema start and stop hanno emissioni simili a quelli euro 5 più che a quelli euro 3. Non è un caso infatti che l’Emilia-Romagna sia l’unica delle quattro regioni ad aver adottato questo piano straordinario anti polveri sottili includendo anche gli Euro 4 tra i divieti di circolazione.

Vitellio, Baraldi e Greghi sanno che “non possiamo tornare indietro, perché la salute pubblica è un diritto di tutti, ma usiamo il buon senso per permettere a tutti di contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Crediamo che dopo le sollecitazioni di tanti cittadini, artigiani e imprese, sia giusto trovare il giusto compromesso, innanzitutto nel riconoscere la possibile circolazione per chi utilizza il filtro antiparticolato dei diesel euro4”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi