Mer 19 Set 2018 - 57 visite
Stampa

Andrea Campucci ed il suo ‘Porn Food’ protagonisti al Mondadori Bookstore

Appuntamento sabato 6 ottobre, dalle 11 alle 18, presso il centro commerciale 'Il Castello'

Foto tratta dal profilo Facebook di Andrea Campucci

Nella giornata di sabato 6 ottobre, dalle 11 alle 18, presso il Mondadori Bookstore del centro commerciale ‘Il Castello’ a Ferrara, lo scrittore ed autore Andrea Campucci incontrerà i lettori e firmerà copie del suo libro ‘Porn Food’, edito da Leone Editore.

In fuga dopo aver ammazzato uno sconosciuto in un ambulatorio medico, Andrea si spaccia per giornalista e si aggrega ad una scalcinata troupe, impegnata nelle riprese del progetto Porn food nella discarica di Mangiastracci. Intanto sui social compare la notizia dell’arresto dell’assassino ma Andrea, invece di esserne sollevato, sente montare in sé la frustrazione per essersi fatto rubare la scena. Durante le riprese la lettura del testo fa riaffiorare in lui sinistri episodi creduti ormai sepolti e, tra allucinazioni e inquietanti storie su un misterioso omicida del passato, Andrea arriverà a dover recitare in prima persona un ruolo che fino a quel momento non avrebbe mai immaginato, riannodando il filo di una trama iniziata molti anni prima.

Andrea Campucci nasce a Firenze nel 1983. Qui cresce, vive e studia, laureandosi in filosofia e maturando una rigorosa quanto indisciplinata passione per la scrittura. Ha già all’attivo diverse pubblicazioni, che comprendono un romanzo, ‘Naive’, una raccolta di racconti, ‘Cupio dissolvi’, e un saggio di filosofia, ‘Nietzsche, la fine della ragion pura’. La sua è un’immaginazione che violenta la materia, ritratta spesso in toni cupi estranianti, sospesa in una labirintica surrealtà nella quale l’esistenza si fa assurda, il quotidiano indecifrabile: ecco che solo così si schiude il senso ingannevole della verità.

 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi