Sab 15 Set 2018 - 1640 visite
Stampa

Piazza Ariostea splende di nuova luce

Sotto l'Ariosto e nelle vie adiacenti sono stati installati 71 nuovi punti luce. E' il primo intervento con i fondi del "Ducato Estense"

di Simone Pesci

Piazza Ariostea torna a rivedere la luce anche nelle ore notturne. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati ultimati i lavori che hanno permesso di installare attorno all’Ariosto, e nelle adiacenti via Folegno, via Erbe, via Cortile, 71 nuovi punti luce.

L’intervento è costato circa 370 mila euro, ricavati dai fondi del progetto “Ducato Estense” che, nei prossimi mesi, permetterà di rifare completamente il look alla Piazza Nova, con la ristrutturazione della statua del poeta e delle gradinate che circondano l’anello.

L’inaugurazione dell’impianto luminoso si è tenuta nella serata di venerdì, alla presenza del sindaco Tiziano Tagliani, dell’assessore ai Lavori pubblici Aldo Modonesi, dei dirigenti comunali dell’ufficio Infrastrutture e dei rappresentanti delle ditte che hanno effettuato l’intervento.

Fra l’altro i pali della luce sono stati fatti apposta per piazza Ariostea e, informano i tecnici, permetteranno un risparmio energetico di oltre il 50%, nonostante l’impatto visivo sia migliorato di molto rispetto alla precedente illuminazione. Questo è possibile grazie alle lampade a led, le quali sono dotate di un dispositivo che, nelle ore centrali della notte, fa ridurre l’intensità luminosa.

Nella circostanza sono state restaurate anche le lanterne dei portici che insistono su via Palestro e su Piazza Ariostea, dal lato del convento di San Vincenzo. Nell’attesa che Ludovico Ariosto, da lassù, torni a vedere la luce, la piazza l’ha già ritrovata.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi