ven 10 Ago 2018 - 694 visite
Stampa

Cade albero al Giardino delle Capinere: “Rischio disastro”

Danni da quantificare. Lipu: "Errore piantarlo qui, è un acero estremamente fragile"

Il temporale notturno ha creato un grosso rischio e danni ancora da quantificare al Giardino delle Capinere in via Porta Catena, gestito dalla Lipu Ferrara.

Un grosso ramo di Acer negundo (detto anche acero americano) di oltre 20 centimetri di diametro e una chioma di almeno una decina di metri si è spaccato e nella caduta ha sfiorato la casetta di legno e ha travolto, tra le varie, un grosso palo di sostegno di cavo elettrico.

Un “rischio disastro” che ha coinvolto un albero non adatto a questo territorio. “L’importanza e l’insostituibilità della vegetazione arborea, non è e non potrà mai essere messa in discussione – ammettono gli operatori della Lipu – ma nel passato si sono fatti errori nella piantumazione di specie non nostrane”.

Come nel caso specifico dell’Acer negundo, “un albero estremamente fragile – spiegano , con un legno chiaro, che non trova impiego nemmeno in falegnameria, ma può essere usato solo per realizzare prodotti a base di fibra di legno”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi