Dom 5 Ago 2018 - 7270 visite
Stampa

Palpeggia ragazzina di 11 anni, maniaco arrestato in flagranza

I carabinieri soccorrono a Lido Estensi una minorenne finita preda di un uomo di 31 anni

Lido Estensi. Ha palpeggiato una ragazzina minorenne, poco più che bambina, costringendola a toccargli le parti intime. Il maniaco è stato però arrestato in flagranza grazie al provvidenziale intervento dei carabinieri.

L’episodio è avvenuto venti minuti dopo la mezzanotte al Lido degli Estensi, in una zona nemmeno particolarmente isolata. Ad avvicinare la minorenne di appena 11 anni, che stava tranquillamente passeggiando, è stato un cittadino pakistano di 31 anni, residente fuori dalla provincia di Ferrara, che dopo aver attaccato bottone ha palpeggiato ripetutamente la ragazzina per poi costringerla a toccarlo.

La giovane è però riuscita a divincolarsi e a dare l’allarme, che ha consentito a una delle pattuglie dei carabinieri in perlustrazione di raggiungere in un minuto il luogo e arrestare in flagranza il 31enne.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere a Ferrara. Dovrà rispondere del reato di violenza sessuale in danno di minore.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi