ven 3 Ago 2018 - 2153 visite
Stampa
Questo articolo fa parte di Estense.troll, la rubrica satirica di Estense.com.

Ilaria Baraldi: “Una bella vacanza contro la violenza in Gad”

La ricetta a base di cocktail, mare e sole che la segretaria comunale del Pd consiglia ai citofoni di Estense.troll

di Cepparello da Prato

“Per affrontare l’escalation di violenza che sta insanguinando in questi giorni Ferrara servono nuove strategie”. Lo afferma Ilaria Baraldi, segretaria comunale del Pd di Ferrara, secondo la quale “è impossibile non sentirsi minacciati dalla recrudescenza degli scontri fra bande, dei regolamenti di conti e delle risse che avvengono in luoghi pubblici, ormai anche alla luce del giorno”.

E così Baraldi, in passato accusata dagli avversari in modo inverecondo di essere una radical chic e fare proposte fuori dal mondo, prende di petto la situazione e rassicura i residenti con un Isee superiore ai 100mila euro: “Ci interroghiamo quotidianamente su cosa possa fare la pubblica amministrazione e quali strumenti possano essere messi in campo per fare ciascuno – secondo le proprie responsabilità e competenze – la propria parte”.

La segretaria – mentre si interroga tutti i giorni – ricorda, a mo’ di monsieur Lapalisse, che “le complesse funzioni di indagine e di gestione della sicurezza e dell’ordine pubblico spettano alle forze armate e a quelle di polizia di Stato”. Quanto a lei e al suo partito, oltre a interrogarsi tutti i giorni, “sosteniamo, non da oggi e con forza, la richiesta al Ministro degli Interni da parte del Prefetto di avere più risorse sul territorio”.

Ma cosa possono fare i comuni cittadini per arginare il sentimento di paura e insicurezza che pervade l’area? La risposta dell’esponente dem, interrotta dai citofoni di Estense.troll mentre si interroga tutti i giorni, è perentoria: “fatevi una vacanza! siamo ad agosto, non si può affrontare la mafia nigeriana con 40 gradi all’ombra. Sole, mare, un cocktail in spiaggia e sfido chiunque a riuscire ad assistere a un accoltellamento tra bande per strada. D’altronde il contesto è particolarmente allarmante e richiede la massima vigilanza. Con tutti i ferraresi in città è difficile tenere sotto controllo una zona vasta come la Gad”.

Disponibile come sempre alle domande dei cittadini, a chi le chiede un consiglio su quale meta turistica aggredire (“verbo inappropriato, retaggio di una destra xenofoba e populista”, corregge lei stessa prima di rispondere), Ilaria Baraldi interrompe per un attimo il suo interrogarsi, sorride ed estrae il telefonino. Un rapido passaggio sul suo profilo pubblico di Instagram ed ecco mille consigli per tutti i gusti.

La redazione di Estense.troll ringrazia la segretaria per averci inviato alcune foto delle sue mete, che proponiamo in collage ai nostri lettori. Buone vacanze.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi