Mar 31 Lug 2018 - 252 visite
Stampa

Gli allievi del Cpa volano ai grandi eventi del cinema

Cinque ragazzi sono stati nella giuria al Giffoni Film Festival e una di loro parteciperà alla Mostra del Cinema di Venezia

Continua la collaborazione tra il Centro Preformazione Attoriale di Ferrara e il Giffoni Film Festival, il festival di cinema per ragazzi più importante del mondo (oltre 50 i paesi presenti). Quest’anno quattro ragazzi del Cpa hanno partecipato come giurati al festival: Matteo Tosi, Alessandro Viani e Matilde Arienti per la sezione + 16 e Daniela Bonazza per la sezione +18 hanno potuto vedere e giudicare in prima persona le opere in concorso, diventando parte attiva del festival.

Tra gli ospiti di questa 48esima edizione, tenutasi tra il 20 e il 28 luglio, ci sono stati ministri, cantanti e scrittori, come Andrea Bocelli, Ficarra e Picone, Alessandro Siani, Jasmine Trinca, Francesco Scianna, Anna Valle, Rocco Papaleo, Gianmarco Tognazzi, Ferzan Ozpetek, Brando de Sica e molti altri.

Durante la penultima giornata è stato presentato di fronte a 150 persone nella sezione Parental Experience (dedicata ai genitori) “Il Messia”, il cortometraggio di diploma del Cpa realizzato con la supervisione del docente Nicolò Ferrara. A presentarlo in sala erano presenti Alessandro Viani, ideatore dell’opera, e Matteo Tosi, protagonista del piccolo film. L’esperienza ha portato per la prima volta i due ragazzi ferraresi del Cpa a vedere il proprio lavoro sul grande schermo e a confrontarsi col pubblico.

Un’altra grande opportunità è arrivata per Irina Perrone, allieva del Cpa e giurata alla Masterclass di Giffoni, la quale parteciperà alla settantacinquesima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Sono infatti 15 (su 5600) i ragazzi che Gffoni ha scelto per i tre giorni di workshop che si terranno al Lido.

Inoltre, Vittoria Borghetti, ex allieva Cpa, è stata selezionata dal festival per la giuria +16.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi