Mer 30 Mag 2018 - 81 visite
Stampa

Sfida all’ultima nota per le band giovanili a Poggio

Venerdì scatta l'ora x per lo “Street Festival”

L’assessore alla cultura Serena Fini e il presidente della Pro Loco Emiliano Peccenini

di Martin Miraglia

Poggio Renatico. Sarà venerdì sera — 1° giugno — l’ora ‘x’ perché le band possano sfoggiare la loro competenza musicale tra le vie del centro poggese nella quarta edizione del ‘Poggio Street Festival’, manifestazione dedicata proprio ai musicisti in erba più che alle prime armi con in palio, oltre alle classiche targhe, anche l’opportunità di poter aprire ad agosto il concerto della ‘Serata per un amico’, evento che — per dirla con le parole del presidente della Pro Loco di Poggio Emiliano Peccenini che ha organizzato l’iniziativa insieme a Comune e commercianti — “è un biglietto da visita importante perché richiama in piazza davanti a un palco migliaia di persone ogni anno e al quale partecipano nomi anche noti nel mondo della musica, che le band possono sfruttare per farsi conoscere”.

Le band, che si sono iscritte da diversi comuni della provincia ferrarese e non saranno solamente ultralocali, a partire dalle 19 verranno smistate in varie location delle vie del centro poggese, piazze Del Popolo e Castello incluse, perché si esibiscano durante il corso di tutta la serata venendo nel frattempo valutate da cinque giudici, tutti iniziati al mondo della musica, su diversi aspetti della loro esibizione.

Per il ‘Poggio Street Festival’ è la quarta volta, anche se assomiglia molto a una seconda: le prime due edizioni sono state infatti rovinate dal maltempo, mentre nella scorsa edizione a prevalere furono gli ‘Still Tones’ di Bondeno.

In tutto questo, comunque, non sarà solo musica quella che si presenterà in piazza il primo giugno: per le vie del centro la sfida sarà anche tra i punti ristoro di commercianti locali e non acompagnati da una degustazione di prodotti tipici, bancarelle dell’artigianato e dell’ingegno, truccabimbi, giochi gonfiabili per i più piccoli ai quali saranno dedicati poi anche animazioni apposite e uno spazio per colorare con i gessetti oltre ad ulteriori attrazioni minori. Per la manifestazione, inoltre, i negozi del centro poggese osserveranno un’apertura straordinaria fino alle 24.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi