sab 12 Mag 2018 - 1326 visite
Stampa

“Un governo M5S-Lega sarebbe il più a sinistra di tutti”

Oramai la politica la si fa in tv, su Twitter su Facebook o con i messaggini: ma quale assemblee discusse, ma quali dibattiti, ma quali sbattimenti, la politica si fa con le faccine e le convinzioni dei politici che a parole saltano fuori solamente nelle televisioni sui social o sui telefonini.

Cosa è accaduto al Pd dopo che sembrava ci fosse un’intesa col Movimento 5 Stelle? Semplice, basta andare in televisione a dire che non se ne faceva niente, altroché discussioni interne e alzate di mano democratiche.
Vogliono stare all’opposizione…

Il Partito Democratico sta raggiungendo dei livelli di sgradevolezza insopportabile, se ce ne fosse stato bisogno hanno rilanciato per l’ennesima volta lo “statista” Silvio Berlusconi che proprio in questi giorni “ha salvato l’Italia”.

Vi do subito una chicca, se Movimento Cinque Stelle e Lega nord o Lega e basta facessero, come credo, un governo, farebbero più cose di “sinistra” loro che tutta la storia delle sinistra messa insieme.

Pericoloso? No, realista.
Pericoloso è il jobs act che permette di licenziare…
Pericolosa è la “buona scuola” che permette ad un dirigente scolastico di essere un sovrano…
Pericolosa è la legge Fornero che ci vuole tutti morti  prima di andare in pensione…
Che roba è tutto questo?

Quanti errori commessi da parte di un certo tipo di gruppo dirigente di sinistra, nei primi anni ’90 o forse anche prima, quando arrivava in Italia gente con la pelle scura e gli si dava tutto subito: a scuola erano esentati dal pagare la mensa, case popolari senza entrare nella graduatoria, ecc ecc… non si sono resi conto che era razzismo al contrario? Dare tutto subito solo perché erano neri?

Poi tutto il resto: parlo di tramandare la storia D’Italia subito dopo la seconda guerra mondiale, i Compagni ingrassati con quella parola, il 68 rivoluzionario Italiano che se andiamo a vedere la maggior di quella gente ha le ville con la piscina e magari dirige qualche multinazionale.

Meglio ridere va lá,  non voglio fare il sicuro di me stesso, ma ora ci siamo veramente: Movimento cinque stelle e Lega insieme per governare, insieme per provare a cancellare tutto quello fatto dagli yuppies del 68 rivoluzionario che magari ora staranno nuotando pacifici nelle loro piscine, magari andati in pensione a 50 anni o meglio ancora 19 anni 6 mesi e 1 giorno, oppure con una legislatura senza mai decidere nulla in cui veramente credessero, ma solo quello che gli diceva il partito.

Ora ci siamo, ora che dite che avanzano le destre e che la democrazia è in pericolo, ditelo fino alla nausea e fate la vostra bella opposizione, avete governato per anni con il centro destra di Alfano e Berlusconi, ricordatevelo sempre.

Detto questo ringrazio il Movimento per avermi ospitato in questo breve periodo e per aver provato a far capire all’Italia intera che si poteva fare alleanze anche con la sinistra Italiana, bastava non avere un capo bastone a comandare la truppa.

L’alleanza di governo con la lega, se ciò dovesse avvenire mi preoccupa assai, spero che il movimento faccia da garante per non sfociare nel razzismo più totale.
Io mi fermerei qui.

Grazie.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi