Sab 12 Mag 2018 - 22 visite
Stampa

Testi del gemellaggio Ferrara-Assia presentati Salone del libro di Torino

Sono stati realizzati dai licei Ariosto e Roiti e dalla scuola tedesca AKG di Bensheim

Giovedì 10 maggio al Salone del libro di Torino si è svolta la presentazione del progetto Erasmus plus “Le mie parole con le tue” realizzato dai licei Ariosto, Roiti e dalla scuola tedesca Akg di Bensheim. Si tratta di un progetto di traduzione di testi letterari dal tedesco e dall’italiano degli scrittori che in questi anni hanno partecipato allo scambio residenziale nel quadro del gemellaggio tra l’Emilia Romagna e l’Assia, cui farà seguito la pubblicazione di un’antologia digitale per i tipi di ComunEbook.

All’incontro erano presenti l’assessore comunale a Cultura, Turismo e Giovani Massimo Maisto, la dirigente del Liceo Ariosto Mara Salvi, Roberta Bergamaschi del liceo Ariosto e Giorgio Rizzoni del liceo Roiti. Per i partner tedeschi il presidente del Consiglio per la letteratura della Regione Assia Hartmut Holzapfel e la docente di italiano e traduttrice Ingrid Ickler.

Ha aperto i lavori l’assessore Maisto che ha sottolineato l’importanza del programma Writing residence Ferrara Wiesbaden sulla base del quale si è sviluppato il progetto Erasmus. La dirigente Salvi ha evidenziato il ruolo degli scambi educativo nel percorso di formazione degli studenti. Il dottor Holzapfel ha rimarcato l’importanza delle scelte delle istituzioni per promuovere in autonomia lo sviluppo delle relazioni culturali internazionali. Roberta Bergamaschi ha illustrato il concetto di traduzione didattica e la sua funzione all’interno dell’educazione linguistica e interculturale, presupposto da cui è nato il progetto “Le mie parole con le tue”. Ingrid Ickler ha parlato della funzione di musica e teatro per la comprensione globale del testo attenta alle componenti ritmiche e melodiche dei brani letterari. Ha chiuso la presentazione Giorgio Rizzoni parlando del ruolo della casa editrice digitale Comunebook all’interno del progetto e sottolineando il coinvolgimento degli studenti in tutte le fasi del processo editoriale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi