Ven 2 Feb 2018 - 401 visite
Stampa

“Mi Rifiuto”, i problemi dalle calotte alle fototrappole

Dibattito all'Acquedotto per una "tariffa premiante e non punitiva"

Primo incontro pubblico del 2018 per il comitato ‘Mi Rifiuto’, costituitosi lo scorso novembre per protestare contro le difficoltà e i disagi sorti con l’introduzione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti indifferenziati con cassonetti a calotta.

L’appuntamento – dal titolo “Più confronto, meno rifiuto” – è in programma questa sera, venerdì 2 febbraio, alle 20.30 presso il centro di promozione sociale Acquedotto, in corso Isonzo 42.

Interverranno l’avvocato Federico Carlini in merito alle problematiche sulla raccolta rifiuti e tariffa e la collega Maria Teresa Miglio in merito alle fototrappole e privacy.

Seguirà dibattito pubblico e aggiornamenti sullo stato della gestione rifiuti in città, con la presentazione di una proposta di una “tariffa premiante e non punitiva”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi