Ven 8 Dic 2017 - 2851 visite
Stampa

Dramma della solitudine, senzatetto trovata morta in campagna

Una 51enne di origini ucraine deceduta nei pressi di un casolare abbandonato di Bondeno

Bondeno. L’hanno trovata morta in un casolare abbandonato di Bondeno nel quale aveva trovato riparo, nella zona tra via Borgo San Giovanni e via Napoleonica.

Una triste fine per una senzatetto di 51 anni di origini ucraine, Irjna Sjvak, il cui corpo esanime è stato rinvenuto ieri mattina da alcune donne del posto che si occupano dei gatti randagi della zona, ai quali portano cibo proprio nei pressi di quello stabile.

La 51enne, ormai senza vita, si trovava nel giardino a fianco del casolare (che da tempo è chiuso e disabitato, praticamente un rudere) in mezzo ad altri oggetti abbandonati.

Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri e il medico legale, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna, sul cui corpo non erano presenti segni di violenza. Per accertare le cause della morte si dovrà però attendere l’esito dell’autopsia.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi