Mer 15 Nov 2017 - 42 visite
Stampa

L’ex linificio Toselli si rinforza dopo il terremoto

Lavori post sisma in un fabbricato adibito a magazzino e deposito del Comune

Prevede opere di riparazione dei danni causati dal sisma e interventi di rinforzo strutturale il progetto elaborato per un fabbricato di proprietà del Comune di Ferrara facente parte del complesso edilizio “ex Linificio Canapificio Nazionale Toselli”, in via Marconi a Ferrara.

Il fabbricato, adibito a magazzino e deposito (non aperto al pubblico) a servizio del Comune, ha subito, nel corso degli eventi sismici del maggio 2012, una serie di danni che saranno riparati con due tipi di interventi locali.

Il primo prevede il ripristino dei solai di copertura, mediante un ciclo di lavorazione composta dall’iniziale rimozione di intonaci e laterizi, dal ripristino del copriferro dei travetti, dalla posa di una rete in fibra di vetro connessa alla sovrastante struttura, dalla stesura di nuovo intonaco e dalla successiva tinteggiatura. Il secondo prevede invece il ripristino della muratura, ove si siano manifestate lesioni, mediante un ciclo di lavorazione composta dall’iniziale rimozione dell’intonaco, dall’esecuzione di scuci/cuci a cavallo della lesione e dal ripristino dello strato di intonaco e successiva tinteggiatura.

La spesa complessivamente prevista per i lavori ammonta a 152.920 euro (Iva compresa).

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi