Mar 17 Nov 2009 - 3529 visite
Stampa

Spal: esonerato Dolcetti, ecco Notaristefano

Arriva a Ferrara l'ex trainer di Legnano e Novara

00018282-original“La Spal 1907 S.p.A comunica di aver esonerato dall’incarico di Responsabile Tecnico della prima squadra il Sig. Aldo Dolcetti. La società coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente l’uomo (umanamente intoccabile) e il tecnico per il lavoro svolto in questi 17 mesi alla guida della squadra Spal 1907. A lui i migliori auguri per il proseguio della sua carriera in ambito calcistico”.
Con questa nota ufficiale si chiude l’era Dolcetti, finora unico allenatore della gestione Butelli.

Sempre con una nota ufficiale la società di corso Piave annuncia il nuovo trainer: “E’ il sig. Egidio Notaristefano il nuovo Responsabile Tecnico della prima squadra della Spal 1907.
L’allenatore, 43 anni, negli ultimi due campionati si è seduto sulle panchine di Legnano e Novara dove, nella passata stagione, si è piazzato al settimo posto. Oggi pomeriggio sarà presentato alla stampa nel corso di una conferenza organizzata per le ore 14 presso il centro sportivo di via Copparo.
Al termine, ore 15, farà conoscenza con la squadra e quindi scenderà in campo per dirigere la prima seduta di lavoro come nuovo allenatore della Spal. Sarà presente tutto lo stato maggiore della società dal Presidente Cesare Butelli, all’Amministratore Delegato Dott. Stefano Bena e il Direttore Generale Gianbortolo Pozzi”.

Egidio Notaristefano, milanese classe 1966, iniziò la carriera calcistica nel Como, nei primi anni Ottanta, disputando la sua prima gara in Serie A nel 1984; indicato inizialmente come uno dei più interessanti giovani calciatori italiani, esordì in Nazionale Under 21 il 12 novembre 1986 a Fontanafredda, in un’amichevole contro l’Austria. Con la Nazionale Under-21 conta dieci presenze e un gol, messo a segno contro la Svizzera il 16 ottobre 1987, a Neuchâtel.
Nel 1988 un grave infortunio compromise la sua carriera; il Como cadde clamorosamente dalla Serie A alla C1 in due anni. Un’esperienza al Bologna, nella stagione 1990-91, si concluse nuovamente con una retrocessione. Vestì successivamente le maglie di Lecce e Perugia in Serie B, Alessandria e Meda in C. Chiuse la carriera con i dilettanti del Pro Lissone, nel 2001.
Dopo un’esperienza di allenatore con il Bienate Magnago (nel campioanto di Promozione Lombardo), ha allenato dapprima la giovanili del Legnano e, dal 5 novembre 2007, la prima squadra lilla, in C1, collaborando con Oreste Didonè. Nel maggio 2008 il Novara Calcio lo ha ingaggiato come allenatore per la stagione sportiva 2008-09, in Lega Pro Prima Divisione. A giugno 2009 l’allenatore lascia la squadra.
Come calciatore ha centrato tre promozioni i serie A (Como 1983-84, Lecce 1992-93 e Perugia: 1995-96), come allentaore una inn C2 (Meda 1998-99).

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi