Sab 10 Giu 2017 - 31 visite
Stampa

Le piante dei bambini nel parco di via della Costituzione

Gli alunni della classe quinta B della scuola di via King hanno imparato la biodiversità e il rispetto per la natura

Occhiobello. Ciascun bambino ha curato la propria pianta per mesi e poi l’ha potuta mettere a terra. Gli alunni della classe quinta B della scuola di via King hanno imparato la biodiversità e il rispetto per la natura grazie a un progetto che si è concluso nel parco di via della Costituzione. L’insegnante Monica Romanin, in collaborazione con l’agronomo Erri Faccini, ha impostato un lavoro finalizzato a far emergere i valori della salvaguardia del bene comune.

E così le ventiquattro piante sono state collocate in un’area del giardino pubblico di Santa Maria nord che l’amministrazione comunale ha provveduto a riservare per la classe quinta B.

Erano presenti all’inaugurazione l’assessore alla pubblica istruzione Silvia Fuso, l’assessore ai lavori pubblici Davide Valentini e il responsabile area lavori pubblici Lorenzo Raffagnato.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi