Gio 1 Giu 2017 - 203 visite
Stampa

Un murales per la biodiversità

Alcuni writer di Portomaggiore, capitanati da Edo Mendez, hanno realizzando un’opera rappresentativa dell’ambiente, ricca di colori e forme giocose

Portomaggiore. In questi giorni si è conclusa la prima parte del progetto “BioDiversità: informati e creativi”, candidato dai Comuni di Portomaggiore ed Argenta in occasione del bando regionale in materia di Politiche Giovanili.

L’intento del progetto è quello di diffondere nella popolazione giovanile i valori promossi dal Programma Mab (Man and Biosphere) dell’Unesco, il primo forum mondiale dei giovani che si terrà a settembre 2017 presso il Parco del Delta del Po. Il progetto è finalizzato al miglioramento del rapporto tra l’uomo e l’ambiente in cui vive, all’importanza di coniugare la protezione dell’ambiente allo sviluppo economico, al fine di promuovere ed attuare uno sviluppo sostenibile.

Il Progetto si suddivide in due parti: la prima prevede un’attività creativa diretta dei giovani attraverso la realizzazione di murales, espressioni di street art che andranno a riqualificare aree urbane e divulgheranno un messaggio sociale e di sviluppo sostenibile; la seconda è rappresentata da una giornata divulgativa, di accoglienza e condivisione volta alla diffusione dei valori che caratterizzano il Mab Unesco 2017.

Il murales, ultimato in questi giorni, è stato realizzato presso la struttura del Nido d’infanzia Comunale “L’Olmo” di Portomaggiore. “La scelta del luogo – spiega l’assessore alle politiche giovanili Michela Bigoni – è stata fatta dopo che le educatrici dell’asilo Nido mi hanno presentato il loro Progetto “Un muro grigio si trasforma: arte partecipata – writer al nido” con l’obiettivo di stimolare la solidarietà e la collaborazione tra le varie fasce d’età al fine di concretizzare un lavoro di rete. Viste le affinità tra i due progetti – conclude l’Assessore – ho ritenuto che accorpare i due progetti fosse la migliore soluzione”.

Alcuni writer di Portomaggiore, capitanati da Edo Mendez, hanno realizzando un’opera rappresentativa dell’ambiente, ricca di colori e forme giocose, realizzata con grande maestria, espressione di come i bambini dovrebbero vedere l’ambiente naturale: un luogo in cui giocare e divertirsi, ricco di colori dati dalle varietà delle specie vegetali ed animali.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi