Lun 29 Mag 2017 - 180 visite
Stampa

Il Premio Letteratura Ragazzi dal punto di vista delle scuole del territorio

I laboratori e i corsi di formazione hanno coinvolto un centinaio di docenti e bibliotecari delle province di Ferrara, Modena e Bologna

di Serena Vezzani

Si è conclusa sabato 27 maggio, nello sfarzoso salone della Cassa di Risparmio di Cento la 38° Edizione del Premio Letteratura Ragazzi. All’interno del prestigioso premio, grande è la rilevanza per le scuole del territorio con la realizzazione di laboratori dedicati ai ragazzi di tutti gli Istituti Comprensivi del Comune di Cento e di Sant’Agostino e di un corso di formazione per insegnanti che ha coinvolto un centinaio di docenti e bibliotecari delle province di Ferrara, Modena e Bologna.

I laboratori per i ragazzi degli istituti comprensivi di Cento sono stati seguiti dal narratore Simone Maretti e hanno portato alla cerimonia finale alcuni ragazzi che hanno letto in maniera espressiva brani dei sei libri finalisti; a Sant’Agostino, invece, il concorso “Disegna la tua copertina” ha permesso di valorizzare le stupefacenti doti di Sofia Tunioli, frequentante la seconda classe della scuola secondaria.

Il corso di formazione, giunto alla IV edizione, ha quest’anno evidenziato aspetti pratici della motivazione alla lettura con i seguenti interventi : Manuela Gallerani, Università di Bologna, “Il ruolo educativo della lettura” ; Luigi Dal Cin, Autore letteratura ragazzi , “L’invenzione narrativa” ; Alessandro Sanna , Illustratore, “Guardo solo le figure”; Simone Maretti, Narratore ,“ Se un pomeriggio di marzo, un narratore…” .

Le scuole hanno voluto ringraziare la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento per la grande opportunità, in particolare la presidentessa Cristiana Fantozzi e il coordinatore Gianni Cerioli.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi