Gio 25 Mag 2017 - 1155 visite
Stampa

Manchester. La Comunità islamica di Bologna replica a Negri

“Forse qualcuno dovrebbe dire al vescovo che la stragrande maggioranza delle vittime del terrorismo oggi sono musulmani”

“Forse qualcuno dovrebbe dire al vescovo di Ferrara che la stragrande maggioranza delle vittime del terrorismo oggi sono musulmani, e quindi ci chiediamo, di quale guerra tra religioni parla?”. È l’invito a una riflessione seria al vescovo emerito di Ferrara che arriva dalla Comunità islamica di Bologna.

Sulla propria pagina facebook la comunità felsinea replica alle parole scritte da Luigi Negri in occasione delle vittime di Manchester, dove invita quelli che definisce ‘guru’ della politica e della religione a non negare che siamo di fronte a “una guerra di religione” e a non dire che “la religione per sua natura è aperta al dialogo e alla comprensione”.

“Non ci stancheremo mai di condannare le atrocità commesse per mano di questi terroristi; ancora una volta strage di innocenti in Europa e nel mondo – aggiunge la Comunità islamica -. Manchester entra in una lista lunga ormai di città colpite dai portatori dell’ideologia del terrore. Nessuna religione potrà mai giustificare queste barbarie”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi