Ven 5 Mag 2017 - 2255 visite
Stampa

Colpisce un carabiniere con calci e gomitate, ma viene arrestato

Nella mattina inseguimento in zona Gad nei confronti di un 27enne che ha cercato di sfuggire al controllo

(archivio)

I carabinieri del Norm lo hanno notato mentre sostava sotto il grattacielo e hanno deciso di fare un controllo. Lui, vendendoli avvicinarsi, si è dato alla fuga e, una volta raggiunto, ha cercato di liberarsi colpendo varie volte un militare.

È quanto accaduto giovedì mattina, verso le 8,30 durante un servizio contro lo spaccio di droga in zona Gad. L’uomo – un giovane di 27 anni proveniente dalla Nigeria – una volta accortosi delle intenzioni dei carabinieri si è dato precipitosamente alla fuga in sella a una bicicletta. Gli uomini dell’Arma si sono quindi messi al suo inseguimento – uno a piedi e l’altro con la “gazzella” – sul viale interno dei giardini con direzione da via Felisatti verso viale Po, per poi attraversare viale Della Costituzione sino a giungere nei giardini antistanti via Battisti. Da qui lo straniero, dopo aver abbandonato la biciletta, ha riattraversato di corsa via della Costituzione sino ad arrivare in via Dei Lavorieri, dove è stato raggiunto dal carabiniere con l’autoradio. E lui, nel tentativo di assicurarsi la fuga, ha iniziato a sferrare calci e gomitate al militare che cercava di bloccarlo, colpendolo principalmente a una caviglia, protetta – per fortuna del carabiniere – dagli stivali che gli hanno evitato di ricorrere a cure mediche.

Per il 27enne sono invece scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa