Sab 1 Apr 2017 - 147 visite
Stampa

Palio. La Contrada San Luca omaggia il duca

Domenica la cerimonia al Castello Estense

Domenica 2 aprile, alle ore 11:30, nella suggestiva cornice del cortile del Castello Estense di Ferrara, la Contrada Borgo San Luca renderà il suo omaggio al Signore della Casata d’Este.

Borgo San Luca si ispira ad una novella di Franco Sacchetti, autore trecentesco di origini fiorentine, cui si deve la raccolta “Trecentonovelle”. Protagonisti della raccolta sono le “mezzane genti”, ovvero la piccola borghesia mercantile, soprattutto fiorentina, ma frequenti sono le incursioni in altre zone d’Italia, tra le quali Ferrara.

L’Omaggio al duca della contrada rossoverde avrà come protagonisti i personaggi della sesta novella: il marchese Aldobrandino d’Este ed un uomo fiorentino, Basso, ormai da tempo residente nella bella città estense. Se in molti racconti colui che sa valersi al meglio dell’arte della parola, proferire motti di spirito o risposte originali appartiene, spesso, proprio alla classe sociale delle “mezzane genti”, stavolta sarà il nobile, sagace marchese a giocare un brutto tiro ad uno di loro.

A rendere lo spirito dell’epoca, la Compagnia dello Steccato; a far risuonare il castello di suoni antichi, i musici rossoverdi; a far rivivere le leggiadre danze, il gruppo “Domini in danza” ed infine a dipingere il cielo dei colori della contrada, gli sbandieratori del Borgo San Luca accompagnati dal suono delle chiarine e dei tamburi dei musici rossoverdi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi