Gio 8 Dic 2016 - 294 visite
Stampa

Una mostra fotografica che scorre lungo il fiume

Prorogata fino al 17 dicembre l’esposizione conclusiva di Smart Dock

Una mostra che racchiude in fotografia la vita e le attività che si svolgevano sul corso d’acqua del Volano e in alcuni tratti dell’Idrovia Ferrarese, in un arco di tempo che va dalla seconda metà dell’Ottocento alla seconda metà del Novecento. È l’esposizione Volano, bene comune, curata da Maria Bonora, Mauro Borghi, Paola Chiorboli e Leopoldo Santini per l’ultimo appuntamento del progetto 2016 di ‘Smart Dock: tattiche di riuso intelligente della Darsena San Paolo’.

Con apertura prorogata fino al 17 dicembre a palazzo Savonuzzi, sede del consorzio Wunderkammer, la mostra racconta la vita sul fiume, le attività economiche, artigianali e industriali. Dalla costruzione del Canale Boicelli per favorire il polo industriale allo sviluppo della Darsena di San Paolo negli anni Trenta, senza dimenticare il trasporto di merci e persone fino agli anni Settanta. Un insieme di fotografie che diventano degli spunti con cui rileggere questo bene comune, dal quale ripartire.

Il contributo di enti, istituzioni, associazioni e privati, ha permesso ai curatori di raccogliere fonti scritte, iconografiche e orali riguardanti il territorio ferrarese ed in particolare la navigazione interna sull’asse del Po di Volano. Sulla base di questa ricca e significativa documentazione, Volano bene comune ha voluto dare un’immagine inconsueta del corso d’acqua che scorre a pochi passi dal centro di Ferrara. La mostra, le cui foto sono raggruppate secondo un criterio cronologico, è stata allestita a Palazzo Savonuzzi, così chiamato dal nome dell’ingegnere Carlo Savonuzzi che, nell’aprile del 1940, lo progettò con la funzione di magazzini fluviali del Po di Volano.

Per l’occasione saranno esposti, come parte integrante della mostra, anche gli elaborati prodotti durante il laboratorio partecipato ‘Darsena bene comune’ del 26 novembre curato da Basso Profilo e Citer-Dipartimento di Architettura. Si tratta di una mappa memoriale della Darsena e un manifesto per una gestione condivisa della stessa costruite attorno a 5 temi: sport, mobilità e ambiente, lavoro, cultura e turismo, abitare. È presente anche il video ‘Fiume in classe’, che racconta il percorso che ha coinvolto la 3E della scuola Boiardo e la 3U del liceo Roiti in una riflessione sulla rigenerazione urbana della darsena di San Paolo.

La mostra è visitabile gratuitamente su appuntamento fino al 17 dicembre. Per prenotazioni volanobenecomune@gmail.com.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi