ven 19 Ago 2016 - 58 visite
Stampa

Concerti al museo e all’alba per il weekend ai lidi

Il Trio Eccentrico si esibisce a Lido di Spina, mentre Valentina Marrocolo e Andrea Dessì suoneranno a Porto Garibaldi

trio eccentricoComacchio. Nel weekend a Comacchio è ancora la musica ad essere protagonista con due nuovi imperdibili appuntamenti. Per la rassegna “Concerti al Museo”, sabato 20 agosto dalle 21:30, presso la Casa Museo Remo Brindisi, si esibirà il Trio Eccentrico con “Classicamente Jazz”. Il gruppo, composto da Massimo Ghetti (flauto), Alan Selva (clarinetto), Javier Gonzales (fagotto) e accompagnato anche da Marco Zanotti alle percussioni, nasce dall’incontro di musicisti provenienti da diverse esperienze artistiche, che, ormai da quasi quindici anni, danno vita a questo inconsueto progetto, decidendo di collaborare insieme anche al di fuori dei rispettivi ambiti professionali.

Un gruppo “eccentrico”, appunto, anche perché non strettamente “classico”, anzi esteticamente distante dalla corrente idea di trio da camera, che ebbe maggior successo grazie all’utilizzo del violino, del violoncello e del pianoforte, ma simile nella sostanza timbrica e nella cura dell’espressione, sempre rigorosa ed elegante. Nel novembre 2002 il trio è stato protagonista anche oltralpe, dove ha raccolto il consenso della critica ed il plauso del pubblico francese che lo ha visto esibirsi nella suggestiva cornice del castello di Nieul – Limoges.

inspiracionDomenica 21 agosto sarà poi la volta del nuovo appuntamento con i “Concerti all’Alba”. Dalle ore 6, presso il bagno Astor di Porto Garibaldi, avrà luogo l’esibizione di Valentina Marrocolo, al flauto, e Andrea Dessì, alla chitarra. “Inspiracion” è proprio il nuovo progetto del chitarrista, nato sulla scia del fortunato esperimento “Marea”. L’estro compositivo dei due musicisti e la loro grande sintonia musicale li vedrà interpretare brani di repertorio classico, dal tango di Piazzola alle danze della musica del flamenco, nonché brani che hanno sonorità sempre più mediterranee e percussive.

Andrea Dessì è diplomato in chitarra classica e chitarra jazz. Ha studiato con Pat Metheny, Jim Hall, il Duo Assad, David Russell, Eduardo Fernandez, Lorenzo Micheli. Nel 2004 ha girato l’Europa (Germania, Islanda, Italia) con il cantante islandese Marius Sverrisson, presentando il cd di latin jazz “Mobile” e suonando anche dal vivo per la televisione islandese. Il 2009 ha visto i Marea protagonisti della trasmissione di RaiUno “Premio Braille 2009” con due brani originali: “Indimenticabile” (di Tagliata) ed “El Gitano” (di Dessì).

I brani sono stati eseguiti con l’orchestra giovanile della Rai diretta da Leonardo Quadrini. A seguito di questa partecipazione, i Marea hanno tenuto una serie di concerti con l’Orchestra Sinfonica di Jhevsk (Russia), che li ha portati anche al Palasport di Benevento per Musicando 2010.

L’ingresso ad entrambi gli spettacoli, promossi ed organizzati dall’amministrazione comunale, è come sempre gratuito.

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi