Mar 31 Mag 2016 - 427 visite
Stampa

Palio, tutto pronto per il 5 giugno ma il meteo è incerto

Venerdì gli organizzatori decideranno sulla base delle previsioni se rinviare al 12 giugno

HIl Palio di Ferrara potrebbe slittare ulteriormente, dal 5 al 12 giugno, ma la decisione questa volta non verrà assunta il giorno stesso delle gare, bensì già venerdì 3 giugno in base alle previsioni meteo che, in prossimità della domenica, dovrebbero essere più attendibili di quelle odierne. I dubbi degli organizzatori sulla possibilità che le corse si possano svolgere in piazza Ariostea il 5 giugno sono abbastanza fondati, dato che le attuali previsioni parlano di cicloni di bassa pressione (quindi maltempo) fino al 10 giugno.

Al momento, comunque, la data fissata per la manifestazione dopo lo slittamento di domenica scorsa dovuto alla pioggia, resta quella del 5 giugno. La procedura prevede che le visite veterinarie dei cavalli, che hanno 48 ore di validità, vengano effettuate il venerdì dalle ore 14 alle 16 (quelle delle asine il giorno dopo), mentre le prove obbligatorie si terranno solo il sabato. Nessuna possibilità di ripresentare o sostituire i cavalli già scartati (cinque di altrettante contrade) alle visite di venerdì scorso.

Salvo sorprese, le contrade dovrebbero ripresentare in pista tutti i fantini già ingaggiati a suo tempo e tutti gli altri campioni che saranno impegnati nelle altre corse. Ci sarà anche il mossiere Renato Bircolotti, che ha annullato un precedente impegno pur di essere presente il 5 giugno, assicurando la sua presenza anche nel caso il Palio dovesse essere spostato al 12 giugno.

Per gli spettatori che dopo lo slittamento di domenica scorsa volessero farsi rimborsare il biglietto è sufficiente inviare una mail all’indirizzo info@paliodiferrara.it con gli estremi del biglietto.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi